Conosci questi termini del cavallo?

Foto dell'autore
Aggiornato su

Il blog I Love Veterinary è supportato dai lettori e potremmo guadagnare una commissione dai prodotti acquistati tramite i link in questa pagina, senza costi aggiuntivi per te. Ulteriori informazioni su di noi e sul nostro processo di revisione dei prodotti >

 
Quali sono i termini del cavallo?

termini di cavallo

Quando lavori nella medicina equina, inizi a sentire alcuni termini più spesso di altri. Che si tratti di termini usati dai tuoi colleghi o dai clienti, ci saranno alcuni termini relativi ai cavalli con cui acquisirai familiarità. È importante comprendere bene la terminologia, specialmente con questi termini comuni che i nostri clienti potrebbero non comprendere appieno.

Termini di cavallo popolari da imparare

Termini di cavallo comuni
  • Galoppo - Andatura del cavallo a tre battiti.
  • Sondaggio: il punto più alto sulla sommità della testa del cavallo.
  • Conformazione- Il modo generale in cui un cavallo è assemblato.
  • Fondatore- Il distacco dell'osso triangolare. Provoca grave zoppia.
  • Colica– Termine generico che descrive il dolore addominale. Può variare in gravità.
  • Scours- Termine per descrivere la diarrea nei puledri.
  • Colostro - Primo latte prodotto da una cavalla dopo il parto.
  • Mughetto- Infezione fungina o batterica della rana; caratterizzato da un cattivo odore.

Menzione speciale dei termini medici più gravi su questa infografica

  • Fondatore– Il fondatore è una condizione dolorosa che colpisce i piedi di un cavallo. Tecnicamente noto come laminite, il fondatore si verificherà quando le lamine si infiammano. Il danno può essere così grave che l'osso del pedale non è più supportato all'interno dello zoccolo, facendolo ruotare. Ciò può causare grave zoppia, a volte con conseguente eutanasia a causa della gravità.
  • Colica– Colica è un termine usato per descrivere il dolore addominale. Le coliche possono variare da un disagio addominale facilmente alleviabile, a un dolore così intenso da giustificare l'eutanasia. La colica si presenta spesso come scalpitare a terra, rotolarsi a terra, guardarsi il fianco, sudare e anoressia.

Fatti interessanti sui cavalli

Abbiamo tutti opinioni forti sui cavalli. Alcuni di noi li amano teneramente, alcuni di noi li cavalcano ogni giorno e alcuni di noi li evitano come la peste. I cavalli possono essere facili da non amare quando calpestano il tuo giardino o stanno in piedi sotto il tuo portico, ma questo fantastico animale è una creatura complessa che ha molto di più da offrire oltre al semplice aspetto.

I cavalli sono una specie animale unica, imparentata con l'asino e il mulo ma non con il bue, furono addomesticati migliaia di anni fa quando i primi popoli nomadi in Eurasia divennero sedentari.

Gli allevatori li allevavano selettivamente per produrre muscoli sempre più potenti; anche se gli umani li hanno mantenuti piccoli per secoli allevando per gentilezza e docilità oltre che per temperamento docile.

I cavalli possono eseguire il a velocità incredibili. La velocità media di un cavallo al galoppo per un'ora è di circa 15 mph. Ma ora ci sono i cosiddetti "cavalli da corsa" che sono stati addestrati per correre fino a 45 miglia all'ora. E sono stati cronometrati a molte più miglia orarie per distanze più brevi.

I cavalli sono gli unici animali che possono lanciare volontariamente una scarpa dai propri zoccoli, per poi procedere a utilizzare nuovamente lo stesso zoccolo senza disagio una volta applicata una nuova scarpa. Ci sono molti cavalli nel mondo che possono anche correre quasi normalmente dopo che una scarpa è stata lanciata.

I cavalli sono usati per molti compiti a cui non pensiamo spesso: trainano carri, trasportano carichi per noi, arano campi e giardini e fungono da animali da compagnia. Infatti, non è necessario allevare cavalli per alcuna prestazione o funzione specifica; vanno benissimo da soli! E questa è un'ottima notizia per gli amanti dei cavalli là fuori.

I cavalli hanno quattro dita su ogni zoccolo. In realtà ci sono tre dita su ciascuno dei piedi posteriori e due su ciascuno dei piedi anteriori. Lo zoccolo in più, chiamato "bavaglio", si trova nella parte inferiore del piede.

zoccolo di cavallo nero

Un puledro (il cucciolo di cavallo) è chiamato "puledra" (o puledra), un puledro (cavallo maschio) è chiamato "puledro" o "hobbie" e un cavallo più vecchio è chiamato "albanella" o semplicemente, una "cavalla.

Se ti è piaciuto questo articolo, dai un'occhiata alla nostra infografica, Sai di essere un grande veterinario di animali quando.... Parliamo degli scenari esilaranti e della vita quotidiana di un grande veterinario di animali!
 

La condivisione è la cura!

Foto dell'autore

AUTORE

Amber, un'appassionata di animali, ha fuso perfettamente la sua passione per gli animali con la sua carriera di tecnico veterinario autorizzato e creatrice di contenuti. Il suo viaggio testimonia il suo impegno nell'educare i genitori di animali domestici attraverso articoli informativi. Con una laurea in tecnologia veterinaria, è diventata una scrittrice prolifica e un'addestratrice di cani professionista. L'esperienza di Amber spazia dalla medicina veterinaria, agli animali domestici e alla medicina dei rifugi. Il suo libro pubblicato su Amazon, "Heal My Fractious Heart - A Vet Med Romcom", mette in mostra il suo talento di scrittura creativa. Attualmente risiede a Chiang Mai, in Tailandia, gestisce il marketing e i social media per una società di abbonamento preventivo sulla salute degli animali chiamata Vetted.