Coccidi nei cani: cos'è la coccidiosi e come viene trattata

Aggiornato su

Il blog I Love Veterinary è supportato dai lettori e potremmo guadagnare una commissione dai prodotti acquistati tramite i link in questa pagina, senza costi aggiuntivi per te. Ulteriori informazioni su di noi e sul nostro processo di revisione dei prodotti >

Coccidia è un piccolo parassita unicellulare che vive nell'intestino dei cani. Anche se è un minuscolo parassita, la coccidiosi che provoca può essere molto scomoda per il tuo cane. I coccidi nei cuccioli sono i più comuni. Ma di tanto in tanto in clinica si osserva anche la coccidiosi nei cani. Quindi quali sono le tue opzioni quando si tratta di trattamento dei coccidi? Dai una lettura qui sotto! 

Coccidiosi I Love Veterinary - Blog per veterinari, tecnici veterinari, studenti
Di: Samantha Olson “Coccidia in un golden retriever di 9 anni. Presumibilmente, aveva la diarrea solo un giorno prima…”

Come può il mio cane essere infettato da coccidi? 

I coccidi sono un organismo unicellulare chiamato protozoi. Lo stadio immaturo dei protozoi è chiamato oocisti. Questi vengono passati nel sgabello di altri cani. Si trovano quindi nell'ambiente e possono contaminare superfici e sostanze. Qui le oocisti maturano in un'oocisti più sviluppata. Quando è più matura, l'oocisti può infettare un nuovo cane. 

Spesso i coccidi si contraggono per via orale. Ciò accade quando ingeriscono la materia fecale di altri cani, che contiene oocisti. A volte questa materia fecale sarà direttamente dalla cacca di un altro cane, altre volte è dovuta alla contaminazione di altre superfici: 

  • Alimenti contaminati 
  • Acqua contaminata 
  • Tessuto corporeo contaminato 

Coccidia è resistente alla maggior parte dei disinfettanti. Ciò significa che può sopravvivere a lungo nell'ambiente. Significa che può facilmente infettare altri cani. Quando i cani ingoiano l'oocisti, viaggia nell'intestino. Qui rilascia sporozoiti che invadono le cellule della parete intestinale. Qui si moltiplicheranno e ripeteranno il ciclo. Che rapidamente può causare sintomi nel tuo cane. 

Ramo da masticare cucciolo, Coccidia nei cuccioli - I Love Veterinary

Segni e sintomi di coccidi nei cani 

La maggior parte dei cani adulti infetti da coccidi non ne ha diarrea o qualsiasi altro sintomo clinico. Ma, nei cuccioli e negli individui immunodepressi, i sintomi possono variare. Spesso in qualsiasi gamma da lieve a grave. I sintomi includono: 

  • Diarrea acquosa – a volte contenente sangue
  • Disidratazione
  • Dolore addominale 
  • vomito

La diarrea può spesso essere piuttosto significativa in termini di volume e puzzolente. Ciò significa che molti proprietari spesso riconosceranno presto i sintomi nei loro cani. 

Nei cuccioli, i sintomi e i problemi di salute possono diventare più gravi. Soprattutto se non trattata. Poiché i cuccioli hanno anche maggiori probabilità di essere infettati. In parte a causa del masticare tutto ciò a cui possono avvicinarsi. Ma, anche perché sono più spesso in condizioni di affollamento, insieme ad altri cuccioli. È importante cercare aiuto veterinario se sospetti che il tuo cucciolo sia stato infettato da coccidi. 

Diagnosi di coccidi nei cani 

Spesso la coccidiosi può essere asintomatica. Significa che non ci sono sintomi clinici. In questi casi, i veterinari possono scoprire i coccidi come parte degli esami di routine. 

Nei pazienti in cui sono presenti sintomi clinici, sono disponibili test diagnostici. Questi testeranno anche i coccidi altri parassiti

Coccidiosi nei cani al microscopio - I Love Veterinary
Di Anonimo: “Il paziente è stato presentato come ADR. Aveva la diarrea ed era molto letargico. Abbiamo eseguito le feci e c'erano coccidi ovunque. Il paziente è stato mandato a casa con vermifugo e altri medicinali. Adesso sta molto meglio".

È necessario raccogliere più campioni fecali poiché i protozoi vengono eliminati in modo intermittente. Spesso la clinica avrà bisogno di campioni fecali da tre giorni consecutivi. Viene quindi eseguita la flottazione fecale. 

Di seguito viene eseguito un esame microscopico alla ricerca di oocisti.

Poiché l'oocisti è molto più piccola delle uova dei vermi intestinali, è necessario effettuare un'attenta valutazione. L'aggiunta di una soluzione di flottazione al solfato di zinco può facilitare la detenzione delle oocisti. 

Se non vengono trovati coccidi durante l'esame microscopico, ci sono altre opzioni. Alcuni dei parassiti dei coccidi meno comuni necessitano di un esame del sangue per una diagnosi. Spesso la clinica utilizza un piccolo test istantaneo per fornire una rapida diagnosi interna.

Come viene trattata la coccidiosi nei cani? 

La coccidiosi è fortunatamente una condizione curabile. Tuttavia, dovresti sempre consultare un veterinario se sospetti che il tuo cane sia malato. O se pensi che il tuo cane soffra di coccidiosi. Non tutti i casi necessitano di cure mediche. Ma, se lo fanno, il tuo veterinario sarà in grado di guidarti con il trattamento e la cura giusti.  

Se il paziente che si presenta in clinica è disidratato, è necessaria una terapia di supporto. Ciò include liquido sottocutaneo o endovenoso. 

Per curare i parassiti antibiotici sono i farmaci più comunemente utilizzati. Spesso il tipo utilizzato è Sulfadimethoxine. Sebbene alcuni veterinari preferiscano l'uso di altri farmaci, come il ponazuril. Spesso il farmaco viene somministrato per 10-14 giorni. Ma in alcuni casi il trattamento può essere necessario più a lungo, in alcuni casi fino a 25 giorni. 

Cane in attesa di visita veterinaria - Amo il veterinario

La reinfezione dei cani è molto comune in quanto i coccidi sopravvivono a lungo nell'ambiente. È molto importante pulire e disinfettare l'ambiente con cui il cane è in contatto.  

La candeggina diluita (250 ml in 4 litri di acqua) è efficace contro i coccidi. Ciò significa che è utile su qualsiasi superficie in grado di gestire la candeggina. Qualsiasi tappeto o divano deve essere lavato a vapore. Le coperte ecc. necessitano di essere lavate a temperature elevate, preferibilmente superiori a 90 gradi centigradi.   

In alcuni casi, può essere necessario ripetere un campione fecale dopo la fine del trattamento. Questo per garantire che il farmaco abbia funzionato e che l'infezione sia scomparsa. Alcuni cani dovranno ripetere il trattamento. 

La prognosi per i cani con coccidiosi è normalmente buona. Ma l'infezione può spesso essere associata a stress, immunosoppressione e altri agenti. Alcuni cani soffriranno di casi ripetuti di Coccidia. Se questo è il caso, può essere necessario indagare su eventuali condizioni sottostanti. Poiché alcuni causeranno problemi o complicazioni.

Cane stressato - Amo il veterinario

I coccidi sono contagiosi per gli esseri umani o altri animali domestici? 

I coccidi sono abbastanza contagiosi tra i cani. Fortunatamente, però, i protozoi sono specifici dell'ospite. Ciò significa che mentre i gatti possono essere infettati da altri tipi di coccidi. Quelli specifici per il tuo cane, non saranno in grado di infettare il tuo gatto. 

Anche le specie più comuni di coccidi nei cani non possono colpire l'uomo. Ma quelli meno comuni possono in rari casi infettare gli esseri umani. Uno di questi è Cryptosporidium. Anche se è molto raro. L'infezione da Cryptosporidium può rappresentare un rischio per la salute degli individui immunosoppressi. Come i malati di cancro e gli anziani. 

Ecco perché una buona igiene e un corretto smaltimento delle feci del cane sono molto importanti. Questo per ridurre al minimo il rischio di trasmissione di parassiti canini all'uomo, così come ad altri cani. 

Raccogliere dopo che il tuo cane ha fatto la cacca, prevenire la Coccidia nei cani - I Love Veterinary

Prevenire i coccidi 

Raccogliere dopo il tuo cane è un buon punto di partenza quando si tratta di prevenire i coccidi. Anche evitare le aree in cui altri proprietari di cani non riescono a raccogliere dopo i loro cani. Ciò ridurrà significativamente il rischio che il tuo cane ingerisca materia fecale. Una materia che potrebbe essere infettata da oocisti e quindi potrebbe infettare il tuo cane. 

Il sovraffollamento aumenta anche il rischio di infezioni. Questo è importante da ricordare quando sali a bordo del tuo cane. Cerca sempre strutture che seguano adeguate procedure igieniche. 

La maggior parte dei veterinari consiglierà anche annuale esami fecali per tutti i cani. Anche se sembrano non avere sintomi. Questo per catturare eventuali parassiti che potrebbero essere presenti. Prima che causino sintomi e infettino altri cani. Anche i cani e i cuccioli adottati di recente dovrebbero essere sottoposti a un esame fecale. 

Non c'è nessun vaccino disponibile per la coccidiosi. 

Sommario 

I coccidi sono causati da un piccolo parassita che però può causare un bel pasticcio. Oltre a essere scomodo per il tuo cane. Fortunatamente è spesso facile da trattare e raramente causa problemi a lungo termine al tuo amico peloso. Finché ti assicuri di seguire il piano di cura stabilito dal tuo veterinario. Ricorda di praticare un'igiene davvero buona e di raccogliere dopo il tuo cane. Quindi il tuo amico a quattro zampe dovrebbe riprendersi rapidamente e correre libero dai parassiti. 

La condivisione è la cura!

foto dell'avatar

AUTORE

Con un master in veterinaria conseguito presso l'Università di Copenaghen nel 2023, il percorso accademico di questo affermato scrittore è culminato in una tesi incentrata sulla "Fattibilità dell'uso degli ultrasuoni dell'addome per la diagnosi precoce dell'enterocolite necrotizzante nei suini neonati". Inoltre, la loro tesi ha approfondito l'intrigante argomento dell'"accumulo di mercurio nei cani da slitta groenlandesi". Al di là dei suoi risultati accademici, la sua passione per la salute degli animali si fonde perfettamente con il suo amore per la scrittura. Eccelle nell'armonizzare la precisione clinica con l'espressione letteraria, creando articoli che risuonano con il battito del cuore della sua professione veterinaria.

raccomandato

Punti caldi sui cani - Adoro la veterinaria

Punti caldi sui cani

5 min letto

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia la tua email qui sotto per unirti alla squadra I Love Veterinary e goditi notizie regolari, aggiornamenti, contenuti esclusivi, nuovi arrivi e molto altro!