Diventa antiquato con la tachipnea nei cani

Helen Roberts DVM

pubblicato da Elena Roberts

Aggiornato su

Il blog I Love Veterinary è supportato dai lettori e potremmo guadagnare una commissione dai prodotti acquistati tramite i link in questa pagina, senza costi aggiuntivi per te. Ulteriori informazioni su di noi e sul nostro processo di revisione dei prodotti >

Perché il mio cane respira pesantemente? 

Se hai mai posseduto un cane, probabilmente l'hai visto respirare affannosamente dopo l'esercizio o in una giornata calda, ma quando è un problema? La tachipnea nei cani è definita come un aumento della frequenza respiratoria e può essere normale o anormale.

È importante come proprietario essere in grado di distinguere quando un cane respira rapidamente per normali ragioni fisiologiche o quando respira velocemente a causa di un processo patologico nel suo corpo. 

In questo articolo spiegheremo la tachipnea, i suoi segni, cosa fare e cosa si può fare per correggere la respirazione rapida nei cani.

Cane che cerca di riprendere fiato

Che cos'è la tachipnea nei cani?

La tachipnea nei cani significa un aumento della frequenza respiratoria. Questo non significa che ci sia qualcosa che non va nel tuo cane, perché puoi trovare il tuo cane che respira velocemente in una giornata calda o dopo una corsa nel parco. 

I veterinari di solito quantificano la tachipnea come una frequenza respiratoria a riposo superiore a 30 respiri del cane al minuto. Ciò significa che quando un cane è sdraiato o dorme tranquillamente, dovrebbe inspirare ed espirare meno di 30 volte in un minuto. Respirare più velocemente di questo sarebbe tipicamente classificato come tachipnea, poiché aumenta rispetto a quanto previsto. 

Alcuni cani possono semplicemente avere una frequenza respiratoria naturalmente più alta o potrebbe esserci un altro motivo per cui un singolo cane respira più di 30 volte in un minuto, ma questa è la regola generale.

Cosa devo fare quando il mio cane ha problemi respiratori?

Se pensi che il tuo cane abbia difficoltà a respirare, allora questa costituisce un'emergenza e il tuo animale dovrebbe essere portato immediatamente da un veterinario. Il flusso di ossigeno dentro e fuori i polmoni è fondamentale per la vita e un animale che lotta per respirare si trova in una situazione pericolosa per la vita. La respirazione faticosa nei cani dovrebbe essere motivo di preoccupazione e non dovrebbe essere ignorata.

Se non sei sicuro che il tuo cane sia in difficoltà respiratoria, allora è meglio prevenire che curare. Falli controllare, il tuo veterinario preferirebbe vedere un cane che potrebbe avere difficoltà a respirare, e non lo è affatto.

Se noti che il tuo cane ha un respiro pesante, ma è più sottile e non sei sicuro che sia normale o meno, puoi provare a monitorare la sua frequenza respiratoria. Questo dovrebbe essere fatto solo in cani calmi e riposanti che non hanno difficoltà a respirare. 

Se trovi che la loro frequenza respiratoria supera i 30 respiri al minuto, questo è un buon motivo per farli controllare e portare con te i tuoi numeri, in modo che il tuo veterinario possa dare un'occhiata.

Altri segni di malattie respiratorie come tosse, starnuti, conati di vomito, respiro rumoroso, russare eccessivo, ridotta capacità di esercizio e respirazione del cane in modo strano dovrebbero anche essere esaminati da un veterinario se li noti nel tuo animale domestico.

L'apparato respiratorio canino

L'anatomia dei polmoni nei cani è molto simile alla nostra. 

Inizia dalla bocca e dal naso, che si collegano alla gola, dove risiedono la faringe e la laringe. 

L'aria scorre attraverso la gola lungo la trachea (trachea) e nei polmoni durante l'inspirazione. I bronchioli sono minuscole sacche piene d'aria in cui l'ossigeno dall'aria viene trasferito al sangue per fornire ossigeno alle cellule che ne hanno bisogno per sopravvivere. 

L'anidride carbonica viene eliminata dal sangue ai bronchioli ed espulsa dai polmoni, dalla gola e dalla bocca e dal naso durante l'espirazione.

Una grande differenza tra umani e cani è che i cani usano il loro sistema respiratorio per rinfrescarsi ansimando. Attraverso una bocca aperta, la respirazione veloce aiuta a raffreddare i cani, poiché l'umidità evapora dalla loro lingua e l'aria fresca viene portata rapidamente nei loro polmoni. 

Gli esseri umani sudano molto più dei cani e lo usano invece di ansimare per rinfrescarsi nelle giornate calde.

Che cos'è la respirazione normale nei cani?

Una frequenza respiratoria regolare per i cani è in genere da 15 a 30 respiri al minuto, ma alcuni cani possono essere anche più bassi se sono molto in forma o profondamente rilassati.

Un cane senza problemi respiratori inspira ed espira profondamente mentre il suo petto si alza e si abbassa dolcemente. In genere non c'è rumore o sforzo extra durante l'ispirazione o l'espirazione. In genere, l'addome rimarrà fermo durante questo processo.

I cani brachicefali (dalla faccia piatta), come i Carlini e i Bulldog francesi, di solito producono rumore durante la respirazione. Ciò è dovuto a differenze conformazionali. Sebbene questo non sia normale come specie, il rumore è spesso tipico delle razze e non significa sempre che il cane abbia bisogno di cure veterinarie. Tuttavia, le razze brachicefale spesso beneficiano di un intervento chirurgico per espandere le loro vie aeree. Puoi leggere di più sulle vie aeree brachicefaliche qui.

Come sapere se il tuo cane ha problemi di tachipnea o respirazione

Può essere difficile dire se il tuo cane ha tachipnea o problemi respiratori. Tuttavia, alcuni suggerimenti utili sono elencati di seguito.

Tachipnea

Come spiegato sopra, è definito come un aumento della frequenza respiratoria. Questo può essere normale come un cane che è appena andato a correre o seduto fuori in una giornata calda. 

A riposo, la frequenza respiratoria di un cane dovrebbe essere inferiore a 30 respiri al minuto. In generale, se è superiore a questo, questo sarebbe classificato come tachipnea. 

Tuttavia, questo numero non aiuta nei cani che non riposano, poiché l'intervallo in un cane che non riposa può variare da 15 a 200 respiri al minuto. 

Il contesto può essere utile in questa situazione. Ad esempio, se noti che il tuo cane respira rapidamente, ma lo hai appena preso per una lunga corsa, probabilmente è normale e dovrebbe rallentare presto. 

Tuttavia, se stai portando il tuo cane a fare una piacevole passeggiata nel parco in una serata fresca e sta ansimando pesantemente, questo potrebbe segnalare un problema. 

Come proprietario, conosci meglio il tuo cane. Tuttavia, se c'è un cambiamento improvviso nella loro frequenza respiratoria che non può essere spiegato, o se noti che respira gradualmente più velocemente nel tempo, questo potrebbe segnalare un problema che dovrebbe essere affrontato.

Problemi di respirazione 

Queste condizioni in un cane possono aumentare o meno la frequenza respiratoria. 

I segni di problemi respiratori che potresti notare includono uno sforzo maggiore durante l'inspirazione o l'espirazione, movimento addominale durante la respirazione, gengive blu (cianotiche) o di colore pallido, narici dilatate, respiro rumoroso. 

Un cane in grave difficoltà può stare in piedi con la testa abbassata e il collo esteso, non disposto a muoversi o rispondere poiché si concentra solo sulla respirazione. 

Un cane con gravi problemi respiratori è un'emergenza e deve essere portato immediatamente da un veterinario.

Boxer bianco che riprende fiato

Quali sono le cause della tachipnea e delle difficoltà respiratorie nei cani?

Ci sono molte diverse cause di tachipnea e difficoltà respiratorie nei cani, alcune delle quali sono elencate di seguito.

Tachipnea

  • Il raffreddamento in una giornata calda o dopo l'esercizio è diverso dal colpo di calore perché la temperatura corporea interna rimane normale.
  • Ansia nei cani, come durante i fuochi d'artificio.
  • Malattie cardiache come la malattia della valvola mitrale.
  • Malattie polmonari, come polmonite o bronchite cronica.
  • Colpo di calore, una condizione grave in cui la temperatura corporea interna è troppo alta e può danneggiare gli organi. Le razze brachicefale sono più inclini a sviluppare colpi di calore.
  • Il dolore può causare ansimante.
  • L'anemia poiché il numero inferiore di globuli rossi non può trasportare abbastanza ossigeno alle cellule abbastanza rapidamente.
  • Allergie come l'asma.

Difficoltà respiratorie

  • Soffocamento. 
  • Sindrome brachicefalica ostruttiva delle vie aeree (BOAS)
  • L'insufficienza cardiaca congestizia può causare l'accumulo di liquidi nel torace o nell'addome.
  • Annegamento.
  • Tumori o infezioni ai polmoni.
  • Infezione da filaria.
  • Traumi come essere investiti da un'auto.
  • Paralisi che causa febbre da morso di zecca.
  • Gonfiore allo stomaco.

Come viene diagnosticata la tachipnea nei cani?

Per avere una diagnosi di tachipnea nel tuo cane, visita il tuo veterinario. Durante la consultazione, il veterinario prenderà in considerazione l'anamnesi, la segnalazione (razza, età, ecc.) e i risultati dell'esame fisico del tuo cane. Una volta raccolte tutte queste informazioni, il veterinario potrebbe sospettare che il tuo cane abbia tachipnea.

La tachipnea non è un processo patologico in sé, ma piuttosto un segno di malattia. Una volta determinato, il tuo animale respira troppo velocemente; il tuo veterinario probabilmente consiglierà test diagnostici per trovare la causa sottostante a meno che non sia evidente.

Alcuni test diagnostici consigliati dal veterinario includono esami del sangue, imaging (raggi X, ecografia, TC, risonanza magnetica), endoscopia, lavaggio broncoalveolare (il liquido viene immesso nei polmoni e risucchiato per essere testato), citologia o istologia delle masse. 

Inoltre, coltura e sensibilità per batteri o funghi, ecocardiografia del cuore, analisi dei fluidi da qualsiasi fluido addominale trovato e test per malattie infettive come filariosi cardiopolmonare.

Con le informazioni raccolte, si spera che il veterinario trovi una diagnosi e consigli un piano di trattamento.

Opzioni di trattamento disponibili contro la tachipnea nei cani

La causa della tachipnea determinerà il trattamento. In alcuni casi lievi, ciò potrebbe non richiedere un trattamento o una breve prescrizione che può essere somministrata a casa. Nei casi più gravi, il tuo cane potrebbe richiedere il ricovero in ospedale. 

Ad esempio, un cane con insufficienza cardiaca congestizia che causa malattie cardiache sarà probabilmente sottoposto a un diuretico come furosemide per aiutare a rimuovere i liquidi in eccesso dal corpo e aiutare con la respirazione.

Oppure un cane con la polmonite può richiedere il ricovero in ospedale e un decorso antibiotici. I cani ansiosi possono richiedere un addestramento comportamentista o forse farmaci anti-ansia.

Prima il tuo animale con tachipnea viene visto da un veterinario, meglio è in modo che il trattamento possa essere avviato prima che le cose peggiorino.

Che cos'è la respirazione veloce mentre si riposa e perché accade?

Respirare velocemente a riposo è in genere definito come qualsiasi cane che respira più velocemente di 30 respiri al minuto. Può avere una miriade di cause, come descritto sopra. 

Per alcuni animali ci si può aspettare una respirazione veloce e può verificarsi in situazioni specifiche come dormire al sole in una giornata calda, fare un sogno, inoltre i cuccioli respirano un po' più velocemente dei cani adulti. 

Se non sei sicuro del motivo per cui il tuo cane respira velocemente mentre riposa, è meglio farlo controllare e non ignorarlo, poiché può essere grave.

Qual è la differenza tra dispnea e tachipnea nei cani?

Come ora sappiamo, tachipnea significa respirazione veloce (tachi- = veloce, -pnea = respiro, respirazione). La dispnea è più grave e comporta difficoltà respiratorie (dis- = cattivo, difficile). 

Abbiamo discusso sopra delle difficoltà respiratorie, ma è essenziale ricordare che un animale che ha difficoltà a respirare costituisce un'emergenza e dovrebbe essere visto immediatamente da un veterinario. 

Un cane che lotta per respirare è in una situazione pericolosa per la vita e non dovrebbe essere ignorato o monitorato a casa. 

Ove possibile, chiama il tuo veterinario in anticipo in modo che possano ottenere farmaci salvavita e ossigeno pronti per il tuo arrivo, ma se non c'è tempo, è meglio che arrivi subito in macchina.

Perché le razze brachicefale hanno difficoltà a respirare?

Come accennato in precedenza, è comune che le razze brachicefale come Carlini, Pechinesi, Shih Tzu e Bulldog francesi abbiano una respirazione rumorosa, ma non solo, queste razze possono anche avere difficoltà a respirare. 

Questi cani sono allevati per il loro caratteristico muso corto, ma questo può portare a difficoltà respiratorie poiché l'anatomia è influenzata negativamente. Non tutti i cani brachicefali mostrano segni di difficoltà respiratorie, ma è una condizione prevalente in queste razze.

La difficoltà respiratoria che incontrano queste razze è dovuta all'allevamento e alla conformazione che si sviluppa. Definita come sindrome brachicefalica ostruttiva delle vie aeree (BOAS), è una condizione patologica in cui l'anatomia di queste razze porta a difficoltà respiratorie. 

I problemi classici nei cani BOAS includono le narici stenotiche (strette) che limitano il flusso d'aria, una lingua che si adatta a una bocca di dimensioni normali è spesso troppo grande per le piccole teste di questi cani. Ciò può ostruire il flusso d'aria, un palato molle allungato che copre le vie aeree e una trachea ristretta che limita il flusso d'aria.

Nei cani con BOAS, la respirazione è più difficile. I proprietari noteranno quando emettono rumori forti (russano) durante la respirazione, hanno difficoltà a fare esercizio e lottano per mantenere la temperatura corporea in condizioni di caldo. I cani gravemente colpiti con BOAS possono sviluppare dispnea. 

La chirurgia è spesso raccomandata per correggere alcune di queste anomalie per dare ai cani BOAS una migliore qualità di vita.

Se scegli di possedere un cane brachicefalico, è essenziale essere a conoscenza del BOAS e discuterne con il tuo veterinario. Gli interventi chirurgici per correggere le vie aeree spesso non sono coperti da assicurazione e possono essere costosi.

Come aiutare un cane a respirare meglio a casa

Ci sono alcune cose che puoi provare per aiutare il tuo cane a respirare meglio a casa. Tuttavia, è essenziale ricordare che un veterinario dovrebbe guardare un cane con tachipnea o dispnea. È possibile fornire trattamenti e consigli specifici per adattarsi al tuo animale domestico. 

Alcune idee generali includono:

  • Mantieni la tua casa fresca con un ventilatore o l'aria condizionata.
  • Rimuovere eventuali sostanze inquinanti nell'aria, come non fumare all'interno, non usare incenso o candele o profumi dall'odore forte mentre il tuo cane è in giro.
  • Mantieni il tuo animale in forma con un regolare esercizio fisico per mantenere sani il suo cuore e i suoi polmoni.
  • Non portare il tuo cane a passeggio nel bel mezzo di una giornata calda.
  • Fornire molta acqua fresca e potabile.
  • Toeletta regolarmente il tuo cane per rimuovere il pelo in eccesso.
  • Trattare tempestivamente qualsiasi malattia e somministrare qualsiasi farmaco prescritto.
  • Riduci l'ansia con magliette o prodotti calmanti, soprattutto intorno al 4 luglio o a Capodanno o durante i temporali.
  • Pulisci regolarmente la casa per rimuovere polvere e pelo.
  • Aprire una finestra per far entrare aria fresca.
  • utilizzando prevenzione della filariosi cardiopolmonare farmaci.
  • Gestisci il dolore che il tuo animale potrebbe avere con i farmaci del tuo veterinario, la fisioterapia o il massaggio.
Respirazione del cane dalmata

Quando dovrei contattare il mio veterinario?

Se sei preoccupato per la respirazione del tuo cane, è essenziale farlo controllare da un veterinario, i problemi respiratori possono diventare rapidamente pericolosi per la vita e non vuoi rischiare di lasciarlo e pentirsene. 

Come ora saprai, la respirazione veloce o la difficoltà di respirazione possono essere causate da una serie di cose diverse, alcune più gravi di altre. 

Una volta che il tuo animale è stato esaminato ed eseguiti i test diagnostici, capirai meglio perché il tuo cane respira in modo anomalo e sarai in grado di gestirlo.

La condivisione è la cura!

Helen Roberts DVM

AUTORE

Il viaggio di Helen nella medicina veterinaria è segnato dalla sua dedizione alla pratica dei piccoli animali e dalla sete di esperienze diverse. Si è laureata alla Massey University nel 2016, intraprendendo la sua carriera in una clinica rurale a Canterbury, in Nuova Zelanda, prima di avventurarsi nel Regno Unito alla ricerca di nuove sfide. L'amore di Helen per gli animali è sempre stato al centro della sua passione e il suo sogno di lavorare con loro è diventato una realtà appagante.

raccomandato

protezione estiva per cani

Come raffreddare un cane quando fa caldo

3 min letto

cibo per cani senza pollo

Cibo per cani SENZA pollo [10 TOP SELLER]

13 min letto

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia la tua email qui sotto per unirti alla squadra I Love Veterinary e goditi notizie regolari, aggiornamenti, contenuti esclusivi, nuovi arrivi e molto altro!