Introduzione dell'osteopatia nella tua pratica veterinaria

Untitled design 35 I Love Veterinary - Blog per veterinari, tecnici veterinari, studenti

Di: Rachel Pechek

Laurea in Biologia, M.Sc.O, Osteopata Equino,
Ontario meridionale, Canada
Capo Istruttore LCAO

Nel mondo di oggi gli animali domestici sono più che semplici animali. Fido e gli amici sono ormai visti come componenti preziosi e insostituibili del nucleo familiare. 

Quindi, come possiamo, come professionisti della cura degli animali, aiutare gli animali domestici a rimanere più sani più a lungo? E i farmaci sono sempre necessari per garantire la guarigione? Molti nel campo veterinario stanno scegliendo di aggiungere terapie olistiche e senza farmaci alla loro pratica, con l'Osteopatia che sta diventando sempre più richiesta.

Cos'è l'osteopatia?

Questa delicata terapia manuale è stata sviluppata alla fine del 1800 da un medico americano di nome Andrew Still. Vedeva il corpo come un'unità di lavoro piuttosto che organi e parti separate. Andrew Still ha ipotizzato che ogni "sistema" del corpo non può funzionare bene senza l'input di altri sistemi. Ad esempio, il sistema circolatorio non può pompare in modo efficiente attraverso muscoli tesi e disfunzionali. Allo stesso modo, sotto la pressione dei tessuti circostanti, cioè ossa, cartilagine, muscoli o tendini, il nervo schiacciato causerà dolore o debolezza.

Dopo aver raggiunto risultati positivi con i suoi pazienti, il Dr. Still è arrivato alla conclusione che entro trattare efficacemente il sistema muscolo-scheletrico per la disfunzione, potrebbe aumentare la salute generale. Entro la fine del 19° secolo, Still aveva sviluppato principi filosofici dell'osteopatia che guidano la professione fino ad oggi.

Dagli insegnamenti di Still sono nati altri grandi nomi della terapia manuale tra cui Daniel David Palmer, il padre della chiropratica, e John E. Upledger, il fondatore della terapia craniosacrale. 

London College of Animal Osteopathy - LCAO
Il professor Stuart McGregor in cura di un paziente canino. 

A proposito di Stuart McGregor

Stuart McGregor è responsabile dell'adattamento dell'approccio osteopatico al trattamento degli animali, come descritto nella sua dissertazione “The Principles of Osteopathy Applied to the Horse”, pubblicata nel 1984. Questo è stato il primo articolo in assoluto in cui le tecniche osteopatiche sono state applicate ad altre specie. Il metodo di Stuart è stato così celebrato che ha continuato a formare la maggior parte degli osteopati animali che lavorano sul campo oggi. Puoi imparare dallo stesso Stuart alla scuola di osteopatia animale leader nel mondo (ne parleremo tra un minuto!).

Perché includere l'osteopatia nella tua pratica veterinaria?

L'assistenza osteopatica nella pratica veterinaria può essere un punto di svolta per i cani e gli equini allo stesso modo. Dal mantenere un cane da competizione in ottima forma al mantenere comodo uno più anziano, i principi osteopatici olistici possono essere applicati a quasi tutti gli animali che entrano nella tua pratica.

La terapia manuale osteopatica può aiutare con:

  • Trattamento delle lesioni da cadute accidentali – cadute durante il gioco,
    formazione o altre attività;
  • Trattamento di dolori articolari e rigidità in aree del corpo;
  • Correzione della perdita di miglioramento delle prestazioni negli animali da competizione;
  • Valutazione fisica di un animale da parte di un veterinario;
  • Trattamento dell'artrite degenerativa e della zoppia;
  • Correzione dei problemi di deambulazione;
  • Alterare il cattivo comportamento: a seconda dell'animale, ciò può includere mordere, calciare, graffiare, scalpitare, sgroppare, imbullonare o impennarsi;
  • Prevenire i problemi legati alla razza di debolezze specifiche, inclusa la displasia dell'anca o problemi alla schiena lunga;
  • Prevenire e trattare la massa muscolare irregolare dalla compensazione dopo l'infortunio;
  • Prevenire e trattare problemi/distorsioni tendinee e legamentose;
  • Assistenza pre e post operatoria.

Con un elenco di vantaggi così lungo, non sorprende che la professione veterinaria stia iniziando a incorporare l'osteopatia nei piani di cura sia per i pazienti equini che per quelli canini.

Incontra il team del London College of Animal Osteopathy (LCAO) e scopri cosa rende un ottimo osteopata animale.

Di cosa hai bisogno per praticare l'osteopatia animale?

Come per l'osteopatia umana, la terapia osteopatica animale richiede una profonda conoscenza dell'anatomia e della biomeccanica specifica degli animali, dei principi osteopatici e della formazione clinica, di cui parleremo tra un minuto. Alcune altre abilità che ti renderanno un ottimo osteopata includono:

  1. Un amore per gli animali (che sappiamo che hai!)
  2. Il desiderio di vedere il quadro generale e lavorare in modo olistico (Vuoi arrivare alla radice dei problemi, piuttosto che trattare solo i sintomi?)
  3. Un senso di intuizione o "6° senso" sulle condizioni di un animale (questo può essere sviluppato!)

Come si impara l'osteopatia per gli animali?

Poiché si tratta di un campo emergente, gli studenti devono scegliere una scuola che offra la migliore qualità dell'istruzione. La scuola leader nel settore è gestita dal fondatore di Animal Osteopathy, Stuart McGregor, e dai suoi partner al London College of Animal Osteopathy (LCAO). 

In qualità di leader globale nell'educazione osteopatica animale, i programmi LCAO sono il risultato di una proficua collaborazione tra osteopati animali e veterinari. Questi due gruppi di professionisti hanno lavorato insieme per creare un curriculum di formazione osteopatica strutturato, completo e conveniente offerto in un formato online al 100%.

Se sei un veterinario interessato a diventare un Osteopata Animale, tu
hanno diritto a una carriera accelerata tramite il nostro International Postgraduate
Diploma in Osteopatia Animale

Se sei uno studente di veterinaria, un'infermiera o un tecnico interessato a diventare un medico
osteopata animale, sei idoneo a sostenere il Diploma in Osteopatia Animale Programma

LCAO offre ai lettori di I Love Veterinary una quota di iscrizione ridotta del 40% su entrambi i Diploma in Osteopatia Manuale Animale (Canine Stream) e Certificato di specializzazione internazionale programmi.

Sentiti libero di contattare LCAO al numero 833-201-3456 o e-mail info@aosteocollege.com per maggiori informazioni. 

Rachel Pechek I Love Veterinary - Blog per veterinari, tecnici veterinari, studenti

Rachel Pechek è un'osteopata equina che vive e lavora in Ontario, Canada. Dopo essersi laureata in biologia e chimica alla Windsor University, è venuta al London College of Osteopathy per completare il suo Diploma e Master of Science in Osteopatia. La passione di Rachel per l'addestramento dei cavalli e il benessere degli animali l'ha portata a una carriera appagante nell'osteopatia animale.