Vet Community Unite: 10 motivi dietro le cliniche veterinarie a corto di personale (più soluzioni)

Pratiche veterinarie a corto di personale

Il numero di cliniche veterinarie a corto di personale sta aumentando a un ritmo allarmante. Essere a corto di personale può causare molte difficoltà in tutti gli aspetti di qualsiasi pratica veterinaria. Cosa fa sì che gli ospedali per animali siano a corto di personale?

In questo articolo, approfondiamo il motivo per cui le cliniche veterinarie sono a corto di personale. Continua a leggere per scoprire di più!  

Medico veterinario presso la clinica veterinaria

Dalla prima linea: i 10 motivi principali per le cliniche veterinarie a corto di personale

Essere a corto di personale può causare tutta una serie di problemi per qualsiasi pratica veterinaria. Ad esempio, puoi perdere i tuoi attuali dipendenti a causa del burnout perché devono fare gli straordinari per coprire la carenza.

Il burnout è pericoloso in quanto potrebbe far perdere la pazienza ai dipendenti con i tuoi clienti, il che potrebbe farti rischiare di perdere clienti. Questa sezione discute i 10 motivi principali per le cliniche veterinarie a corto di personale. Scaviamo!

Motivo 1: misure di risparmio sui costi

Ogni proprietario di una clinica veterinaria lo adora quando la sua clinica realizza profitti. In questo senso, attuano determinate misure per garantire il raggiungimento della redditività.

Ad esempio, la maggior parte delle cliniche veterinarie implementa misure di risparmio sui costi come avere una forza lavoro ridotta. Inoltre, preferiscono anche pagare gli straordinari piuttosto che farsi aiutare.

Tuttavia, questa strategia porta al burnout in tutto l'ospedale e all'affaticamento della compassione. Alla fine, influisce sui profitti dell'ospedale per animali.

È un segreto di Pulcinella che gli ambienti di lavoro stressanti possono influenzare anche i dipendenti più impegnati. Inoltre, lavorare troppo può causare un aumento dello stress nella vita personale dei tuoi dipendenti.

Note Techniche e Casi di Studio

Ecco alcuni suggerimenti essenziali che puoi prendere in considerazione per rendere la tua pratica veterinaria efficiente e redditizia:

Attira più pazienti per maggiori profitti

I proprietari di ospedali per animali dovrebbero considerare di attirare più pazienti per ottenere maggiori profitti. In questo modo, non dovresti sovraccaricare i tuoi dipendenti per risparmiare sui costi operativi.

I rapporti suggeriscono che la maggior parte delle cliniche veterinarie è a corto di personale. Di conseguenza, a volte sono sopraffatti e devono mandare via alcuni clienti. Pertanto, se puoi disporre di personale sufficiente per il tuo studio, non dovresti mandare via nessun cliente.

A lungo termine, avrai una clientela felice e uno staff motivato. Questo è senza dubbio il modo migliore per gestire i profitti della tua clinica. Alcuni suggerimenti per attirare più clienti nella tua pratica veterinaria includono:

  • Premia i tuoi clienti fedeli con articoli promozionali gratuiti con il logo, il nome e il contatto della tua clinica.
  • Avere un blog veterinario in cui educare e intrattenere i clienti. Il blog ti consente di coinvolgere nuovi proprietari di animali domestici.
  • Assicurati che i tuoi clienti conoscano le persone dietro il tuo studio.
  • Offri un eccellente servizio clienti.
Ottimizza le tue opzioni di pagamento

C'è una forte connessione tra uomo e animale. Questo legame di solito provoca conversazioni emotivamente cariche tra veterinari e proprietari di animali domestici, specialmente quando le finanze sono scarse in una situazione di vita o di morte.

La maggior parte dei veterinari concorda sul fatto che gli animali domestici meritano un certo livello di cure veterinarie. Apprezzano anche che colpisce i loro clienti mentalmente ed emotivamente quando non possono permettersi cure veterinarie.

Tuttavia, la medicina veterinaria è un business e gli ospedali per animali devono far pagare i loro servizi. Pertanto, i veterinari devono trovare modi innovativi per garantire che i loro clienti paghino per i servizi che ricevono. Ecco perché trovi molte cliniche veterinarie con piani di pagamento tra cui i loro clienti possono scegliere.

Ad esempio, le cliniche veterinarie possono implementare il pagamento diretto o anticipato allo sportello a meno che i proprietari di animali domestici non mostrino la prova dell'assicurazione.

Ma gli studi hanno confermato che discutere di finanze con i clienti è un fattore di stress per i veterinari. Puoi utilizzare questi suggerimenti per comunicare questioni finanziarie con i clienti:

  • Non discutere di finanze in un luogo pubblico come la sala d'attesa.
  • Sii empatico e compassionevole durante le conversazioni.
  • Offri ai clienti più opzioni di trattamento.
  • Incoraggia i tuoi clienti a stipulare un'assicurazione per animali domestici.
Approfitta dei liberi professionisti 

L'esternalizzazione di parte del lavoro a liberi professionisti è un modo intelligente per bilanciare economicamente il carico di lavoro della tua clinica. Pertanto, i proprietari di cliniche veterinarie dovrebbero assumere assistenti virtuali freelance per occuparsi dell'amministrazione dell'ufficio se e quando necessario.

Inoltre, puoi assumere occasionalmente specialisti per occuparsi di determinati problemi, come interventi chirurgici correttivi. Ciò ti garantisce di soddisfare i tuoi clienti senza dover assumere qualcuno a tempo pieno e avresti bisogno dei loro servizi solo a volte.

I vantaggi dell'utilizzo di freelance includono quanto segue:

  • Ti consente di attingere a set di abilità unici.
  • È più conveniente rispetto all'assunzione di dipendenti a tempo pieno.
  • Consentono di far fronte ad aumenti stagionali o temporanei del carico di lavoro.
  • Ti consentono inoltre di scalare la tua attività con un rischio minimo.

Motivo 2: carenza di personale qualificato/mancanza di disponibilità di specialisti

Gli studi hanno rivelato che la domanda di veterinari qualificati e tecnici veterinari sta aumentando in modo significativo. Questa tendenza ha portato molti ospedali per animali a sperimentare carenze di personale. Le cliniche veterinarie specializzate sono le più colpite da questa sfida.

Ad esempio, secondo l'American Veterinary Medical Association, le richieste di appuntamenti dal veterinario sono aumentate di oltre il 50% negli ultimi anni. Di conseguenza, le cliniche hanno più pazienti, portando gli attuali medici veterinari a fare gli straordinari per soddisfare il bisogno.

Note Techniche e Casi di Studio

Fortunatamente, ci sono alcune misure che puoi adottare per contrastare la carenza di personale qualificato e specialisti. Loro includono:

Invia i casi al pronto soccorso

Quando ricevi un caso che non puoi gestire presso la tua clinica veterinaria, è consigliabile indirizzarlo a una struttura di emergenza e terapia intensiva vicino a te. Queste strutture offrono servizi veterinari di emergenza e cure critiche ai pazienti critici.

Quando lavori con un veterinario di riferimento, consenti ai tuoi clienti di accedere alla tecnologia medica veterinaria aggiornata e alle procedure più recenti. Gli ospedali veterinari di riferimento dispongono anche di tecnologie diagnostiche che potrebbero essere troppo costose per il tuo studio.

Inoltre, riferire casi complicati si riflette bene su di te, mostrando ai proprietari di animali domestici che apprezzi un trattamento completo. I tuoi clienti ti saranno fedeli e i loro animali domestici riceveranno le migliori cure.

Equipaggia il pronto soccorso per assistere

Se offri servizi veterinari specializzati e di emergenza, assicurati di attrezzare la struttura per aiutare. Ad esempio, la struttura dovrebbe includere:

  • Le più moderne attrezzature di laboratorio e diagnostiche e tecnologie avanzate di medicina veterinaria. Ciò consente agli specialisti che lavorano in un ospedale di emergenza per animali di fornire un trattamento specializzato in modo efficiente.
  • La struttura dovrebbe essere confortevole e avere spazio sufficiente per gli animali domestici e le loro famiglie.
  • Dovrebbe anche avere sale di recupero con monitoraggio video in tempo reale per gli animali domestici che hanno subito un intervento chirurgico per riprendersi.
  • Soprattutto, dovrebbe avere specialisti nella cura degli animali domestici, compresa la chirurgia, la diagnostica per immagini, l'oncologia, l'emergenza e la cardiologia.
Condivisione del carico di lavoro ove possibile

Il burnout del veterinario di solito si verifica quando c'è una discrepanza tra i veterinari e il loro ambiente di lavoro. La mancata corrispondenza del carico di lavoro si verifica quando il carico di lavoro di un veterinario supera la sua capacità di tenere il passo fisicamente e mentalmente.

I veterinari possono gestire meglio il proprio carico di lavoro imparando a delegare le decisioni al personale di supporto. Quando rinunci al controllo in alcune aree, ti consente di godere di un maggiore controllo del tuo carico di lavoro personale. Pertanto, considera di condividere il carico di lavoro ove possibile per risparmiare energia per le attività che richiedono solo le tue capacità.

Ecco come puoi condividere il tuo carico di lavoro:

  • Esternalizzare attività non cliniche come la pulizia ad altre società.
  • Utilizzare le innovazioni tecnologiche per automatizzare e snellire i processi amministrativi e gestionali. Inoltre, puoi utilizzare un'app per automatizzare la pianificazione e la conferma degli appuntamenti, i pagamenti virtuali e gestire altre attività comuni.
  • Assicurati che i tuoi tecnici veterinari utilizzino al meglio le loro capacità. Non coinvolgerli in attività come l'archiviazione di documenti o l'inserimento di cartelle cliniche. Questo libera il loro tempo per svolgere compiti che sfruttano le loro capacità.
  • Prendi in considerazione l'assunzione di un triage esterno o di un telefono per gestire le chiamate dei clienti.
Abbraccia condizioni di lavoro olistiche   

C'è un'errata percezione tra alcuni imprenditori che salari bassi e lunghi orari di lavoro possano aiutarli a essere più redditizi. Tuttavia, questa nozione ostacolerà la tua pratica veterinaria dall'attirare veterinari qualificati nel tuo ospedale per animali.

Di conseguenza, probabilmente ti ritroverai a corto di personale, soprattutto quando si tratta di casi che richiedono competenze specialistiche. A questo proposito, i reparti di assunzione delle cliniche veterinarie dovrebbero cambiare la percezione di salari bassi e orari lunghi. Invece, dovrebbero abbracciare condizioni di lavoro più olistiche.

Un ambiente di lavoro olistico si occupa del benessere mentale, emotivo, fisico, sociale, intellettuale e spirituale del veterinario. Ciò significa guardare i tuoi dipendenti oltre i loro stipendi e bonus.

Ecco alcuni suggerimenti che puoi utilizzare per creare un ambiente di lavoro olistico:

  • Assicurati di comprendere personalmente i tuoi dipendenti. Conosci i sentimenti, i pensieri e le idee dei tuoi dipendenti.
  • Vedi se puoi aiutare i tuoi dipendenti a trovare il loro scopo.
  • Si prega di fornire loro iniziative e supporto personalizzati.
  • Incoraggia tutti nella tua pratica ad essere fisicamente in forma.
Infermieri della clinica veterinaria

Motivo 3: cattiva gestione/abuso verbale del personale

La gestione delle cliniche veterinarie è una sfida enorme. Questo diventa ancora più difficile quando gestisci uno studio a corto di personale. Nella nostra ricerca per determinare le sfide che devono affrontare i veterinari, abbiamo scoperto che devono affrontare tre principali problemi di gestione:

  1. Efficienza delle operazioni.
  2. Cultura del posto di lavoro debole.
  3. Pacchi retributivi scarsi.

Ad esempio, quando non gestisci bene il carico di lavoro, lavorerai troppo per parte del tuo staff. Ciò porta al burnout e influisce sulle prestazioni del personale. Molti veterinari si lamentano anche di dover svolgere molte pratiche burocratiche e compiti di gestione che trovano gravosi.

Inoltre, una cultura del posto di lavoro debole influisce sul turnover del personale. Un recente rapporto ha rivelato che i veterinari e i tecnici veterinari hanno espresso preoccupazione per le deboli culture del posto di lavoro. L'ambiente tossico include l'abuso verbale del personale. In questo senso, desiderano una cultura del posto di lavoro più solidale e collaborativa.

Inoltre, alcuni veterinari affermano di voler avere a che fare con gli animali, non con gli umani. Tuttavia, i proprietari di solito preferiscono ascoltare qualcosa di diverso dai consigli dei veterinari. Inoltre, la pletora di siti web che offrono opinioni errate sulla salute degli animali non aiuta in questa materia.

I pacchetti retributivi scadenti sono il risultato di una cattiva gestione. Quando le pratiche veterinarie non compensano di conseguenza il proprio personale, probabilmente se ne andranno prima o poi per cercare pascoli più verdi.   

Note Techniche e Casi di Studio

I proprietari di cliniche veterinarie possono adottare molteplici strategie per affrontare la cattiva gestione e l'abuso verbale del personale. Di seguito sono riportati i suggerimenti più importanti con cui iniziare:

Ritenere tutte le parti interessate responsabili delle proprie azioni

Per una gestione più efficiente di una struttura veterinaria, tutte le parti interessate devono svolgere il proprio ruolo in modo responsabile. Inoltre, ognuno di loro dovrebbe essere responsabile delle proprie azioni. Un intero ecosistema circonda il proprietario dell'animale domestico, inclusi veterinari, rivenditori, rifugi per animali e allevatori.

A questo proposito, dobbiamo ritenere i proprietari di animali domestici responsabili delle loro azioni. Ad esempio, se abusano verbalmente di veterinari e tecnici veterinari, dovrebbe esserci un sistema per occuparsene.

Al contrario, anche i professionisti dovrebbero svolgere i propri compiti al meglio delle proprie capacità. Dovrebbero anche stare alla larga da inutili alterchi con i loro clienti.

In breve, tutte le parti interessate dovrebbero sottoscrivere il concetto di rispetto reciproco. Se riusciamo a raggiungere questo obiettivo, avremo fatto un passo verso la creazione di un ambiente di lavoro migliore per tutti i soggetti coinvolti.

Programmazione corretta 

Una corretta gestione di una clinica veterinaria significa una corretta programmazione delle mansioni del personale. Ciò include il rispetto delle ore di pratica per evitare di sovraccaricare i dipendenti. Inoltre, prendi in considerazione l'idea di eseguire riunioni mattutine o prima del turno per rivedere le attività di tutti.

Questo esercizio ti aiuta ad anticipare le sfide del personale e ti consente di organizzare soluzioni alternative prima che inizino i programmi dei pazienti. Infine, assicurati di coinvolgere i membri del tuo staff durante la pianificazione del lavoro per farli sentire parte del team.

Ecco alcuni suggerimenti per rendere la tua pianificazione più efficiente:

Piano per le emergenze

Sarebbe utile se ti preparassi alle emergenze per rendere le tue operazioni più efficienti. Quando il proprietario di un animale domestico si reca in un ospedale per animali di emergenza, si aspetta di ricevere servizi, soprattutto se è in gioco la vita dell'animale.

Se i tuoi veterinari sono di guardia, devi chiamarli in clinica. Questo può essere scomodo, soprattutto nel cuore della notte.

Prendi in considerazione l'idea di avere una o due persone in servizio per gestire le emergenze. Questo approccio garantisce che le operazioni procedano senza intoppi anche quando gli altri membri del team non sono in servizio.

Mordi quello che puoi masticare!

Tutti vogliono fare profitti, giusto? Tuttavia, nel perseguimento dei profitti, alcune cliniche veterinarie assumono più appuntamenti di quanto il loro personale possa gestire.

Mordere più di quanto puoi masticare provoca un sovraccarico veterinario. Infatti, gli studi dimostrano che questo sovraccarico rende la pratica veterinaria più stressante.

Di conseguenza, molti veterinari scelgono pascoli più verdi entro cinque anni dalla loro carriera veterinaria. Pertanto, le cliniche veterinarie non dovrebbero assumere più appuntamenti di quelli che il personale può gestire.

Il tuo staff ha bisogno di una pausa!

È essenziale pianificare gli appuntamenti in base a pause adeguate per il personale. Non trascurare il benessere del tuo personale quando pianifichi gli appuntamenti per i tuoi clienti. Pertanto, il personale che pianifica gli appuntamenti con i clienti dovrebbe conoscere gli orari del veterinario.

Ad esempio, se il tuo specialista è fuori servizio il mercoledì pomeriggio, evita di fissare appuntamenti che richiedono i servizi del veterinario. Quando mostri apprezzamento per il benessere del tuo personale, le loro prestazioni miglioreranno quando saranno in servizio. Ricorda, siamo solo umani!

Continua ad imparare

L'istruzione è un'attività che dura tutta la vita, anche per i gestori e i proprietari di ospedali per animali. In questo senso, dirigenti e proprietari dovrebbero frequentare corsi per insegnare loro come gestire le loro pratiche veterinarie e gestire il proprio personale in modo più efficiente.

Fortunatamente, le innovazioni tecnologiche hanno reso l'apprendimento più conveniente. Puoi imparare dai migliori attraverso canali online come YouTube e siti web. I manager dovrebbero sfruttare queste risorse per migliorare le proprie capacità.

Fornire soluzioni rilevanti per il settore

Puoi servire un mercato solo se conosci i suoi bisogni. Pertanto, assicurati di capire cosa vogliono i tuoi clienti perché influisce sui servizi che offrirai.

Ad esempio, se il tuo ospedale per animali si trova all'interno di un'area che necessita di un servizio 24 ore su XNUMX, otterrai un vantaggio competitivo se offri questo servizio. La conoscenza delle esigenze del tuo cliente ti aiuterà anche a prendere decisioni critiche. Ad esempio, ti guiderà nel miglioramento dei farmaci o nell'aggiornamento della tua tecnologia.

Si noti che la conoscenza delle esigenze del cliente è un processo continuo. Devi essere alla ricerca di nuove opportunità e capitalizzarle. È inoltre essenziale rimanere aggiornati con le ultime innovazioni e pratiche nel settore veterinario.

In che modo questo aiuta? Bene, assumerai le giuste competenze offrendo quindi servizi pertinenti in base alle esigenze del cliente.

Gestione per delega

Puoi rendere la tua pianificazione più efficiente delegando le attività quotidianamente durante la pianificazione. Dopo aver esaminato il programma di tutti, sarebbe utile delegare alcune attività per garantire un risultato ottimale.

Ad esempio, i lavoratori del canile possono svolgere più compiti di front-office come tenere gli animali domestici mentre il veterinario preleva il sangue. Questo approccio consentirà al veterinario di lavorare su più animali entro un dato tempo.

D'altra parte, delega le pratiche burocratiche e altre attività di gestione per liberare più tempo per i tecnici veterinari per fare le loro cose. Come accennato in precedenza, odiano le scartoffie!

Coinvolgere i membri del personale nella programmazione   

Implementa una politica della porta aperta e trova il tempo per avere una sessione individuale con ciascuno dei membri del tuo staff. Queste sessioni ti aiuteranno anche a ricordare ai tuoi dipendenti la visione, i valori e lo scopo del tuo studio.

Di conseguenza, il tuo staff acquista la tua visione, rendendo il loro lavoro più significativo. Coinvolgere il personale nella programmazione rende anche facile ritenerlo responsabile delle proprie azioni.

Motivo 4: paga bassa, mancanza di benefici rispetto a lunghe ore di lavoro

Hai sentito la frase "buttare soldi per i tuoi problemi?" Ecco la cosa; questa strategia non funziona mai da nessuna parte, nemmeno nelle pratiche veterinarie. Il solo aumento degli stipendi dei tuoi veterinari e tecnici veterinari non è la risposta!

Una retribuzione sufficiente non produce soddisfazione sul lavoro; invece, crea una mancanza di soddisfazione. Per offrire soddisfazione al personale, le cliniche veterinarie devono adottare un approccio più olistico quando affrontano le condizioni di lavoro. Le cliniche dovrebbero anche sviluppare un modello di compensazione che incoraggi il lavoro di squadra piuttosto che una competizione aggressiva.

Ma creare un modello del genere non è semplice perché incontrerai sfide senza precedenti se commetti un solo errore. D'altra parte, se non aggiorni le tue politiche, sprofonderai nel passato.

Note Techniche e Casi di Studio

Come gestisci la paga bassa, la mancanza di benefici e l'orario di lavoro? In generale, è necessario sviluppare incentivi finanziari e non finanziari. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a creare una struttura più completa:

Aumento del salario dignitoso

Questa soluzione può essere efficace solo se combinata con altre strategie. Tuttavia, è un punto di partenza fondamentale. Assicurati che gli stipendi dei tuoi dipendenti siano competitivi quando li confronti con gli standard del settore.

Secondo diversi rapporti, molti veterinari scappano dalla professione a causa delle scarse strutture di pagamento. Puoi frenare questa tendenza offrendo salari dignitosi migliori per i tuoi dipendenti. Un'opinione impopolare sarebbe quella di discutere con i propri dipendenti le loro aspettative in termini di retribuzione.

Programma per l'equilibrio tra lavoro e vita privata

I tecnici veterinari e veterinari che soffrono di esaurimento sono diventati prevalenti. I dipendenti delle cliniche veterinarie devono far fronte a un lavoro più duro e più lungo per compensare la carenza di personale. Inoltre, devono esibirsi ai massimi livelli nonostante la stanchezza e la cattiva salute. Questa è una strategia controproducente perché i dipendenti alla fine si esauriscono e se ne vanno.

Pertanto, assicurati che il tuo personale riceva le ferie, compresi il pranzo e le pause giornaliere. Il tempo lontano dalle loro responsabilità veterinarie consente loro di ricaricare le batterie e tornare al lavoro riposati. Sarebbe anche utile prendere in considerazione l'istituzione di orari non tradizionali per prendersi cura del personale con problemi personali.

Bandisci la programmazione eccessiva 

Per programmare i tuoi appuntamenti in modo efficiente, devi bilanciare il fatto di far entrare un numero sufficiente di persone, occuparti delle emergenze e mantenere bassi i tempi di attesa. Ciò contribuirà a rendere più agevole la giornata dei tuoi dipendenti senza periodi di pausa e ore di punta.

È possibile garantire l'efficienza della pianificazione utilizzando il software di pianificazione degli appuntamenti veterinari. Inoltre, puoi utilizzare la pianificazione del flusso che è una pianificazione specifica per il tempo. Questo approccio di prenotazione assegna ai clienti particolari fasce orarie consentendo un'elaborazione efficiente e semplificata dei clienti.

Introdurre programmi di assistenza sanitaria e benessere 

Il benessere non è unidimensionale. Ha molteplici dimensioni che toccano ogni aspetto della vita dei veterinari e dei tecnici veterinari. Pertanto, gli ospedali per animali dovrebbero introdurre programmi sanitari e di benessere per i propri dipendenti.

Questi programmi dovrebbero toccare le seguenti dimensioni del benessere:

  • professionale: Questi programmi riguarderanno il lavoro dei dipendenti. Assicurati che le attività dei tuoi dipendenti diano loro soddisfazione e siano in linea con i loro obiettivi, valori e stile di vita.
  • Emotivo: La clinica veterinaria dovrebbe disporre di programmi che consentano loro di identificare e gestire l'intera gamma di emozioni dei propri dipendenti e garantire che cerchino aiuto ogni volta che è necessario.
  • Intellettuale: Dovresti anche avere strategie che consentano ai tuoi dipendenti di imparare cose nuove. Inoltre, esponili ad attività che incoraggiano il pensiero critico e ampliano le loro visioni del mondo.
  • Finanziaria: I responsabili degli studi veterinari dovrebbero istituire programmi che formino il loro personale sulla corretta gestione finanziaria. Ad esempio, dovrebbero imparare a gestire le finanze personali e attenersi ai propri budget per far fronte agli obblighi finanziari.
  • Fisico: Dovresti anche avere programmi che incoraggino i dipendenti a prendersi cura del proprio corpo. Ad esempio, incoraggiali a dormire a sufficienza, seguire una dieta equilibrata e fare esercizio fisico regolarmente.
  • Sociale: Gli esseri umani sono creature sociali, compresi i veterinari. Pertanto, il tuo studio veterinario dovrebbe incoraggiare i dipendenti a circondarsi di una rete di supporto. Ad esempio, incoraggiali a unirsi a diverse associazioni dove possono incontrare persone con interessi comuni.
  • Spirituale: Gli ospedali per animali dovrebbero avere programmi che incoraggino i dipendenti a perseguire i propri interessi spirituali. Ciò potrebbe includere l'assegnazione ai lavoratori musulmani di un luogo in cui possano pregare durante i loro orari di preghiera.

Bandire la retribuzione basata sulla produzione

Che tu gestisca un ospedale per animali di emergenza o una clinica veterinaria mobile, hai bisogno di un modello di compensazione per i tuoi dipendenti. In passato prevalevano i modelli di pagamento basati sulla produzione.

Tuttavia, i veterinari di oggi preferiscono qualcosa di diverso grazie a un notevole cambiamento culturale nel settore. Pertanto, è importante considerare questi sviluppi quando si pianifica il futuro.

I fattori da considerare quando si sceglie un modello di compensazione includono quanto segue:

  • La cultura pratica che vuoi sviluppare.
  • I requisiti del sistema ospedaliero come la capacità di monitorare la produzione individuale e la capacità del tuo team di apprendere e implementare nuove procedure.
  • Chi si assumerà il rischio della pratica in caso di cattiva gestione, carenza di personale o disastri naturali?  

Sebbene ci siano molti modelli di compensazione tra cui scegliere, la maggior parte enfatizza la produzione, tuttavia, il professionista veterinario moderno apprezza l'equilibrio tra lavoro e vita privata, ambienti di lavoro sani e lavoro di squadra.

Pertanto, il tuo modello retributivo dovrebbe integrare vari approcci che apprezzano i contributi individuali e di squadra. Questo è un modello di lavoro di squadra in cui i dipendenti ottengono uno stipendio base coerente più bonus basati su metriche di squadra e prestazioni individuali.

Ruolo delle associazioni professionali veterinarie

Un fronte unito da professionisti veterinari per chiedere migliori condizioni salariali e di lavoro è un'altra eccellente strategia per frenare la bassa retribuzione. Quando i professionisti veterinari difendono i propri diritti attraverso le associazioni, le parti interessate ne prendono atto.

Ad esempio, le associazioni possono coinvolgere le agenzie governative competenti per sviluppare politiche che guidino i proprietari di cliniche veterinarie sugli stipendi. Tali politiche garantiranno che nessun veterinario o tecnico veterinario soffra per mano di uomini d'affari senza scrupoli.

Presentare e formare i liberi professionisti 

Questa soluzione aiuterà le cliniche veterinarie a evitare di sovraccaricare i propri dipendenti. Le cliniche veterinarie possono avere liberi professionisti che aiutano a ridurre i carichi di lavoro durante periodi specifici. È anche importante dare ai liberi professionisti un posto nel programma.

Oltre a sentirsi a proprio agio durante i carichi di lavoro extra, i liberi professionisti offrono agli ospedali per animali esperienze e approfondimenti unici. Inoltre, poiché i freelance lavorano con più aziende, offrono molte connessioni di cui la tua azienda può trarre vantaggio.

Motivo 5 – Stress

In una giornata tipo, un veterinario ha a che fare con telefoni che squillano, proprietari di animali scontenti, cani che mordono e lunghi orari di lavoro. Tutti questi ostacoli che devono superare rendono il loro lavoro molto stressante. Sfortunatamente, non tutti i veterinari e i tecnici veterinari possono gestire lo stress e quindi smettere.

Di conseguenza, il settore della medicina veterinaria finisce per essere a corto di personale. I proprietari di cliniche veterinarie devono attuare diverse misure per ridurre i livelli di stress nell'ambiente di lavoro.

Note Techniche e Casi di Studio

Come gestisci i livelli di stress sul posto di lavoro? Leggi di seguito alcuni suggerimenti essenziali.

Corretta gestione del carico di lavoro

Abbiamo già discusso diverse misure che il proprietario di una clinica veterinaria può adottare per gestire il carico di lavoro del personale. Tuttavia, quando si tratta di stress, sarebbe utile assicurarsi di promuovere i membri del personale per bilanciare correttamente il loro lavoro e la vita.

Puoi raggiungere questo obiettivo portando in soccorso o lavoratori freelance per consentire un adeguato riposo del personale. Inoltre, prendi in considerazione l'idea di tenere riunioni regolari sul benessere per scoprire come si sentono i dipendenti e fornire idee per far fronte.

La direzione dovrebbe anche identificare le cause dello stress sul posto di lavoro e fornire soluzioni adeguate. Inoltre, dovrebbero addestrare i membri del personale a riconoscere quando i loro colleghi si sentono stressati e offrire aiuto.

Infine, è essenziale notare che un uomo affamato è un uomo arrabbiato! In questo senso, parla con i tuoi dipendenti per mangiare pasti sani. Puoi fare scorta di snack salutari sul posto di lavoro, come noci, cereali integrali e frutta.

Aumenta frequentemente il morale del personale

I dipendenti motivati ​​ottengono risultati ottimali sul posto di lavoro, compresi i professionisti veterinari. Come solleveresti il ​​morale dei lavoratori degli ospedali per animali?

  • Servi con i tuoi colleghi al di fuori del normale ambiente di lavoro per promuovere il lavoro di squadra e migliorare la comunicazione. Ad esempio, lavorare insieme a una causa di beneficenza consentirà ai membri dello staff di formare un legame comune.
  • Offri ai membri del tuo staff sincera gratitudine per i loro servizi. Gli studi hanno dimostrato che ringraziare e ringraziare migliora l'autostima, la salute psicologica e la soddisfazione sul lavoro. Inoltre, sarebbe utile farlo in tempo reale, in modo da non dimenticarlo.
  • La direzione della clinica veterinaria può iscriversi a snack box in abbonamento. I servizi in abbonamento garantiscono una fornitura continua di incentivi in ​​clinica. Inoltre, la maggior parte dei servizi in abbonamento offre snack personalizzati per assicurarti di non lasciare fuori i dipendenti con restrizioni dietetiche.
  • Le cliniche veterinarie possono anche istituire programmi di riconoscimento peer-to-peer. Tali programmi forniscono una piattaforma per un feedback accurato e promuovono il lavoro di squadra attraverso il rispetto e il riconoscimento reciproco.
  • I manager possono anche supportare la formazione continua del personale e interessi speciali. Esempi di supporto che forniscono includono il sostegno finanziario ai dipendenti per partecipare a conferenze e pagare tasse scolastiche e licenze. Inoltre, puoi consentire loro di studiare durante i periodi di inattività ed esprimere interesse per le loro attività.   

Motivo 6–Infortuni in servizio

Secondo gli studi, i lavoratori delle cliniche veterinarie di solito perdono fino a 13 giorni del loro lavoro a causa di infortuni sul lavoro. Le principali cause di lesioni fisiche per i dipendenti nelle cliniche veterinarie includono:

  • Morsi di cane e gatto.
  • Graffi di gatto.
  • Lesioni alla schiena causate dal sollevamento di animali domestici pesanti.
  • Tagli con lama di bisturi.

D'altra parte, l'esposizione a sostanze chimiche come formalina, prodotti antipulci, sviluppatori di raggi X, glutaraldeidee gli anestetici gassosi possono causare nausea, mal di testa e allergie. Pertanto, è necessario trovare una soluzione ai casi di infortuni sul lavoro.

Note Techniche e Casi di Studio

Come gestisci gli infortuni nel tuo studio veterinario? Considera questi suggerimenti: 

Investi in un programma di salute mentale e sessioni di terapia dove necessario

I proprietari di cliniche veterinarie dovrebbero investire in programmi di salute mentale per aiutare i lavoratori feriti a riprendersi rapidamente. Quando un animale attacca e ferisce un dipendente, il datore di lavoro dovrebbe tenergli la mano per assicurarsi che stia bene fisicamente ed emotivamente.

Prevenire è meglio che curare

I datori di lavoro nelle cliniche veterinarie dovrebbero investire in programmi completi di sicurezza e salute. I programmi illuminano i dipendenti sui pericoli e sul controllo delle infezioni e migliorano le abitudini sicure. Aiuterà inoltre la direzione a formare i dipendenti sulla gestione delle allergie e degli infortuni.

Le cliniche possono anche fornire politiche sulla manipolazione degli animali e formazione sulla gestione di animali aggressivi, incluso come usare le museruole. Possono anche chiedere ai dipendenti idee su come rendere il posto di lavoro più sicuro.

Operatore sanitario con infermiere ferito

Motivo 7: mancanza di rispetto da parte dei genitori

Avere a che fare con genitori di animali irrispettosi può essere estenuante per i dipendenti della clinica veterinaria. Lavorare in un ospedale per animali significa incontrare genitori di animali domestici arrabbiati o addolorati. Avere a che fare quotidianamente con proprietari di animali maleducati, colpevoli e difficili può mettere a dura prova la salute mentale dei lavoratori.

Gli studi hanno dimostrato che il comportamento dei genitori di animali domestici è tra le principali cause di stress per i dipendenti delle cliniche veterinarie. Come accennato, alcuni non riescono a far fronte all'ambiente di lavoro stressante e quindi abbandonano questa nobile professione per qualcosa di meno stressante.

Note Techniche e Casi di Studio

Fortunatamente, le cliniche veterinarie possono implementare diverse misure per aiutare a gestire i genitori di animali domestici irrispettosi. Alcune strategie essenziali includono quanto segue:

Educare il pubblico sull'importanza del personale veterinario

Alcuni genitori di animali domestici non apprezzano il ruolo svolto dal personale della clinica veterinaria. Ad esempio, potrebbero pensare che solo i medici svolgano un ruolo cruciale nella salute dei loro animali perché li curano.

In questo senso, potrebbero pensare che altri membri del personale come addetti alla reception, addetti alle pulizie e altro personale di supporto non svolgano alcun ruolo chiave. Pertanto, aiuterebbe a educare i genitori di animali domestici sui ruoli fondamentali che questi membri del personale svolgono.

Una volta compreso quanto siano fondamentali questi dipendenti per le operazioni della clinica, li tratteranno meglio. Il rovescio della medaglia, dovresti formare i membri del personale per affrontare genitori di animali domestici difficili.

Incoraggia il pubblico a investire in un'assicurazione per animali domestici per coprire la maggior parte dei costi veterinari

Le cliniche veterinarie sono aziende che richiedono denaro per continuare le loro operazioni. Tuttavia, non possono avere questi fondi se i loro clienti non pagano per i servizi.

Tutti i proprietari di cliniche veterinarie ti diranno che il loro amore per gli animali li ha spinti ad avviare la loro attività. Di conseguenza, troverebbero difficile bilanciare la cura degli animali e assicurarsi che vengano pagati per i loro servizi. Ad esempio, un ospedale per animali di emergenza troverebbe difficile curare un animale che richiede assistenza di emergenza e il genitore non ha soldi o assicurazione.

Per evitare tali situazioni, le cliniche veterinarie possono collaborare con animali assicurativi per incoraggiare i propri clienti a investire in assicurazioni per animali domestici. Possono avere volantini o opuscoli delle aziende della clinica per aiutare a educare i clienti.

Invia il personale ai Career Days per educare il pubblico

Anche il fatto che i membri del personale interagiscano con il pubblico lontano dall'ambiente clinico è fondamentale. Ad esempio, i membri del personale possono partecipare ai Career Day e istruire il pubblico sulle operazioni delle cliniche per animali domestici.

Durante le sessioni, possono guidare i genitori di animali domestici nella gestione dei loro animali domestici, fissare appuntamenti e offrire altri consigli sul benessere degli animali. Questa interazione crea un buon rapporto tra il pubblico e il personale della clinica, rendendo più fluida la loro interazione in clinica.

Motivo 8: cultura del lavoro tossico

L'industria veterinaria è un'industria a scopo di lucro che gestisce situazioni di vita e di morte, rendendola emotivamente drenante. Un tale ambiente può facilmente far passare la tossicità.

Inoltre, gli esperti del settore affermano che la maggior parte dei veterinari è introversa, quindi non ha la capacità di gestire i team. Gli esperti sostengono che nessuno ha detto ai veterinari che gestiranno le persone; quindi, hanno bisogno di imparare come!

Oltre a ciò, i membri del personale possono portare i loro problemi personali sul posto di lavoro, rendendo l'ambiente di lavoro tossico. Ecco i segni di un ambiente di lavoro tossico:

  • Povera comunicazione.
  • Cricche sul posto di lavoro.
  • Le persone si sentono oberate di lavoro.

Note Techniche e Casi di Studio  

Quindi, come si risolve un ambiente di pratica veterinaria tossico? Considera i seguenti suggerimenti:

Creare programmi sanitari e incentivare il personale

La salute del personale contribuisce a creare un ambiente di lavoro tossico. In questo senso, i proprietari di cliniche veterinarie devono creare programmi sanitari per aiutare il proprio personale a rimanere in buona salute.

Ad esempio, una clinica veterinaria può collaborare con istruttori di salute e fitness che possono tenere alcune sessioni presso la clinica una volta alla settimana. Gli esercizi aiuteranno a ridare energia ai membri dello staff e si raddoppieranno come una brillante sessione di legame.

Inoltre, i datori di lavoro possono utilizzare gli incentivi per il personale per dimostrare di apprezzare i membri del proprio personale. Quando i dipendenti vedranno che li apprezzi, saranno più felici, riducendo la probabilità che si formi un ambiente tossico.

Introdurre i programmi di apprezzamento dei dipendenti

Come abbiamo affermato in precedenza, i programmi di apprezzamento dei dipendenti possono aiutare a sollevare il morale sul posto di lavoro. Tuttavia, assicurati che i programmi non promuovano una concorrenza aggressiva e promuovano la cooperazione.

Ad esempio, il programma dovrebbe cercare di apprezzare la squadra prima dei singoli. Ciò incoraggerà le squadre a spingersi a vicenda per ottenere prestazioni migliori.

Offri alla direzione e al personale gli strumenti giusti per svolgere il proprio lavoro in modo efficace

Devi fornire al tuo team veterinario gli strumenti di cui ha bisogno per svolgere i propri compiti in modo efficace. Alcuni degli strumenti che puoi considerare di fornire al tuo personale includono:

  • Software e tecnologia per aiutare con attività come promemoria automatici degli appuntamenti, programmazione onlinee la gestione delle prescrizioni.
  • Sono inoltre necessari i seguenti strumenti essenziali per garantire che il personale funzioni in modo efficace:
    • Tabelle esami e procedure: Ogni sala di trattamento deve avere un lettino per trattamenti secondo le esigenze specifiche della tua clinica. Assicurati che il tavolo offra mobilità, stabilità e versatilità.
    • Illuminazione adeguata assicura che il veterinario possa riparare accuratamente i danni fisici, diagnosticare disturbi e offrire un trattamento preciso.
    • Stetoscopi veterinari: I veterinari usano stetoscopi specifici per le loro pratiche. È uno strumento essenziale che consente al veterinario di ascoltare i suoni del cuore e dei polmoni dell'animale.
    • Pompe IV: Quasi tutte le cliniche veterinarie utilizzano pompe IV per somministrare farmaci, fluidi e altri integratori, specialmente durante gli interventi chirurgici.
    • Ecografie veterinarie: I veterinari usano la diagnostica per immagini per esaminare le immagini all'interno del corpo del paziente. Tali immagini consentono loro di effettuare la diagnosi corretta e un trattamento rapido ed efficiente.
    • Digitale di imaging a raggi X macchine: La radiografia digitale e la radiologia consentono ai veterinari di ottenere immagini accurate dei muscoli, delle ossa e degli organi interni del paziente domestico.
    • Macchine per anestesia: Questi strumenti ti aiuteranno a prevenire il dolore degli animali durante lesioni, trattamenti e altri protocolli di trattamento.
  • I responsabili degli studi veterinari dovrebbero anche offrire al proprio personale la formazione necessaria per svolgere bene i propri compiti. Possono farlo indirettamente sponsorizzando talenti promettenti per studiare aree specifiche che possono migliorare la loro pratica.
Crea un ambiente di squadra coeso

La maggior parte dei proprietari di cliniche veterinarie preferisce un team coeso, motivato e coeso. Tuttavia, creare una squadra del genere non è una passeggiata. La creazione di un ambiente di squadra coeso richiede uno sforzo e un impegno continui da parte di tutti i soggetti coinvolti. Questi sforzi dovrebbero includere le prime linee alla reception e il personale delle pulizie.

Quindi, come si crea un team coeso?

  • Puoi iniziare costruendo relazioni di fiducia tra i membri del personale e la direzione. La sfiducia di solito distrugge una squadra, quindi l'amministrazione dovrebbe combatterla a tutti i costi.
  • Coloro che occupano posizioni di leadership dovrebbero riconoscere che la loro leadership è un ruolo all'interno del team, non separato. Ad esempio, i team leader dovrebbero considerare i desideri e le esigenze delle altre persone quando stabiliscono obiettivi di gruppo.
  • Tutti i membri del personale dovrebbero esercitare equità. Ad esempio, la clinica dovrebbe avere regole uguali per quanto riguarda l'assegnazione dei compiti di lavoro e la responsabilità delle persone.
  • Una politica della porta aperta può anche aiutarti a rendere il tuo team più coeso. Un tale approccio alla gestione garantisce che la direzione riceva comunicazioni e feedback dai membri del team.

Motivo 9 – Burnout/Esaurimento mentale, emotivo, fisico/Fatica

Gli esperti di salute mentale descrivono il burnout come una condizione in cui un dipendente ha esaurimento emotivo, scetticismo e ridotta efficacia professionale. Questa condizione di solito si traduce in una ridotta efficacia sul lavoro.   

Alcuni segni comuni di burnout includono:

  • Dolori del corpo e stanchezza.
  • Cambiamenti nella condotta sul posto di lavoro, ad esempio conflitti interpersonali e assenteismo.
  • Il sacrificio di sé.
  • Auto-isolamento.
  • Non accettare assistenza dai colleghi.
  • Stabilire e avere sfide per raggiungere obiettivi impraticabili.

Note Techniche e Casi di Studio

Se noti che tu o i tuoi colleghi state manifestando uno di questi sintomi, per favore agisci. Non è saggio lasciarlo deselezionato perché può mettere in pericolo la salute fisica e mentale della persona colpita.

Ecco alcuni suggerimenti che puoi utilizzare per frenare il burnout dei dipendenti:

Ideare un programma con altre pratiche nelle vicinanze per ridurre i costi e integrare il reddito

La gestione del carico di lavoro è essenziale se vuoi assicurarti che i tuoi dipendenti rimangano energici. Nelle sezioni precedenti, abbiamo spiegato come gestire il tuo carico di lavoro.

Oltre a quanto discusso in quelle sezioni, puoi anche creare un programma per collaborare con altri studi nelle vicinanze. Questi programmi consentiranno alla tua pratica di ridurre i costi operativi e integrare il reddito.

Ad esempio, puoi collaborare con cliniche veterinarie specializzate per gestire le esigenze specifiche del tuo cliente. Questo ti impedisce di assumere personale o strumenti che non useresti frequentemente nella tua pratica.

Altre strategie che puoi utilizzare che abbiamo già discusso includono:

  • Investire in un programma di salute mentale e sessioni di terapia dove necessario.
  • Creazione di un ambiente di lavoro adeguato.
  • Programmazione corretta.
Psicologo che prende appunti alla terapia

Motivo 10–Stagnazione/Nessun margine di crescita

Uno dei motivi principali per cui i dipendenti lasciano il lavoro o si disinteressano è la stagnazione o la necessità di più spazio per la crescita. Quando i dipendenti si sentono stagnanti nella loro carriera, possono diventare rapidamente meno motivati.

Prendi in considerazione l'idea di concedere loro spazio per la crescita per mantenerli motivati ​​e coinvolti. Inoltre, puoi condurre regolari revisioni delle prestazioni e utilizzare le opportunità per ispirare i membri del personale a perseguire obiettivi di carriera.

Note Techniche e Casi di Studio

Esistono diverse strategie che puoi adottare per assicurarti che i membri del tuo staff non si sentano come se non avessero spazio per la crescita nella tua pratica. Ecco alcuni consigli essenziali:

Attuare programmi di formazione del personale per fornire opportunità di crescita

Aiuterebbe a dare ai membri del tuo staff l'opportunità di avanzare nella loro carriera. Questo dà loro qualcosa per cui combattere. Puoi utilizzare le revisioni delle prestazioni dei dipendenti per ottenere informazioni sulle aspirazioni di carriera del tuo dipendente.

Ciò ti consentirà di sviluppare un piano personalizzato con tempistiche chiare per raggiungerli. Successivamente, consenti loro di apprendere nuove competenze, partecipare a conferenze specifiche del settore, impegnarsi nello sviluppo professionale e praticare l'istruzione permanente.  

Incarnare una metodologia dell'ospedale didattico

Il tuo ospedale dovrebbe essere in grado di identificare i migliori talenti dall'interno e svilupparli. Ad esempio, attraverso le revisioni delle prestazioni del personale, puoi scoprire i futuri sforzi educativi del personale di supporto che andranno a beneficio della pratica nel tentativo di mantenerli.

Puoi offrire incentivi come prestiti di studio e borse di studio per motivarli a perseguire i loro sogni. Una volta che si qualificano, è probabile che rimangano fedeli alla tua pratica. Con la carenza di veterinari a livello nazionale, avrai colpito due piccioni con uno, sviluppato un talento di pietra di cui il settore ha bisogno e motivando i membri del tuo staff.

Introdurre i programmi di tutoraggio

Delegare il personale senior per formare il personale junior per alleviare la pressione e istruire il personale contemporaneamente. Con questo approccio, i membri dello staff senior e junior rimangono coinvolti e motivati ​​mentre si scambiano idee. Ad esempio, il personale senior sentirà che apprezzi la loro abilità ed esperienza, mentre il personale junior imparerà sul posto di lavoro.

Alla fine, nessuno si sentirà bloccato nella propria carriera. Puoi incoraggiare il personale senior a continuare a fare da mentore ai giovani utilizzando vantaggi come vacanze e premi di riconoscimento. Infine, puoi collaborare con le scuole veterinarie per inviare gli studenti durante i periodi di maggiore affluenza. Ciò consente loro di acquisire abilità pratiche.

Offri formazione sull'intelligenza emotiva 

Oltre alla formazione dei membri del personale nell'aspetto tecnico del loro lavoro, è essenziale formarli anche nelle competenze trasversali. Ad esempio, le cliniche veterinarie che assumono veterinari guardano principalmente alle loro capacità tecniche. Sebbene queste abilità siano fondamentali, gli esperti hanno anche bisogno di abilità sociali perché avranno a che fare con le persone.

A questo proposito, offri ai membri del tuo staff una formazione sull'intelligenza emotiva. Può avvenire attraverso seminari e workshop in cui inviti esperti per fornire ai membri del tuo staff le competenze trasversali necessarie.

sommario 

È risaputo che il settore della medicina veterinaria è privo di professionisti. Pertanto, le pratiche veterinarie devono garantire di mantenere il personale attuale mentre tentano di affrontare il problema della carenza di personale.

Questo articolo ha discusso dieci motivi per cui le cliniche sono a corto di personale e soluzioni. Puoi utilizzare i suggerimenti qui condivisi per assicurarti di eseguire le tue operazioni in modo efficiente e avere una migliore fidelizzazione dei membri del personale. Insieme possiamo rendere di nuovo interessanti i lavori nelle cliniche veterinarie!