Ondansetron for Dogs – A cosa serve [usato]?

foto dell'avatar

pubblicato da Caterina Hjorth

Aggiornato su

Il blog I Love Veterinary è supportato dai lettori e potremmo guadagnare una commissione dai prodotti acquistati tramite i link in questa pagina, senza costi aggiuntivi per te. Ulteriori informazioni su di noi e sul nostro processo di revisione dei prodotti >

I cani possono assumere Ondansetron? 

Ondansetron per cani è un tipo di antiemetico, il che significa che un veterinario lo prescrive per trattare la nausea e il vomito in cani e gatti, se necessario.  

È un farmaco "off-label" creato per gli esseri umani, ma ciò non significa che i cani non possano assumerlo. Al contrario, i veterinari spesso prescrivono farmaci off-label. Significa solo che devi seguire da vicino le istruzioni del tuo veterinario, poiché le informazioni trovate sul medicinale potrebbero non essere rilevanti per il tuo cane. 

Ma, sotto la guida di un veterinario, diventa un farmaco per cani Ondansetron e può essere proprio ciò di cui il tuo cane ha bisogno per rimettersi in piedi! 

antiemetico

Cos'è Ondansetron per cani?

Fortunatamente, sono disponibili diversi farmaci antiemetici (anti-vomito) e anti-nausea. I vari farmaci hanno diversi modi di agire, ma tipico di tutti loro è che inibiscono il neurotrasmettitore che fa pensare al cervello di aver bisogno di vomitare. Alcuni possono persino alleviare la nausea che un cane sta vivendo quando è malato. 

La spiegazione più nerd è che Ondansentron per cani agisce inibendo selettivamente i recettori all'interno del corpo chiamati recettori 5HT3. L'inibizione di questi recettori blocca quindi il rilascio chimico di un neurotrasmettitore chiamato serotonina all'interno del tratto gastrointestinale e di una regione del cervello chiamata chemocettori zona di attivazione. 

Il rilascio di serotonina è ciò che può causare nausea e vomito. Bloccarne il rilascio aiuta ad alleviare la sensazione di essere malato e può anche smettere di vomitare alla fine. 

Dose di Ondansetron per cani

Non dovresti somministrare Ondansetron senza prima consultare un veterinario, poiché le dosi e la durata necessarie possono variare molto, a seconda delle condizioni del tuo cane e di altri fattori. 

Ondansetron per cani è disponibile in tre diversi tipi di compresse, nella forza di:

  • 4 mg. 
  • 8 mg.
  • 24 mg.

Il veterinario può anche prescrivere una soluzione orale in un dosaggio di 4 mg/ml. 

La dose abituale di Ondansetron per i cani è compresa tra 0.05 e 0.5 mg/libbra (da 0.1 a 1.0 mg/kg) da somministrare per via orale (attraverso la bocca) una o due volte al giorno. Puoi somministrare Ondansetron con o senza cibo; tuttavia, le dosi future non devono essere somministrate a stomaco vuoto in caso di vomito.  

Anche una dose di Ondansentron relativamente bassa per i cani dovrebbe avere effetto rapidamente, entro 1 o 2 ore, con segni clinici che migliorano o si risolvono subito dopo. 

Ondansetron per cani – Effetti collaterali

Ondansetron è stato sottoposto a un'attenta valutazione in prove replicate più volte ed è generalmente considerato sicuro. Negli studi clinici, le dosi di Ondansetron da 30 a 100 volte più forti di quelle raccomandate non hanno mostrato effetti collaterali significativi. 

Tuttavia, alcuni cani possono manifestare effetti collaterali. L'ondansetron più comune per gli effetti collaterali riportati dai cani può includere costipazione e stanchezza. Altri effetti collaterali rari includono ritmi cardiaci anormali e bassa pressione sanguigna. 

Ondansetron è considerato un farmaco sicuro e non è necessario alcun monitoraggio aggiuntivo quando il tuo cane lo riceve. Tuttavia, il tuo veterinario potrebbe, ovviamente, voler monitorare che il tuo cane stia migliorando con i farmaci. 

cane con vomito

Cosa succede se mi dimentico di dare il mio cane Ondansetron?

Se hai dimenticato una dose di Ondansetron, puoi darla quando te ne ricordi. Se sei vicino a quando dovresti fornire la quantità successiva, salti la dose dimenticata e somministra quella successiva all'ora programmata.

Sebbene la nausea e il vomito possano essere estremamente scomodi, è improbabile che una dose dimenticata possa danneggiare in modo significativo il tuo cane. Se hai dei dubbi sulle condizioni del tuo cane, contatta il tuo veterinario, 

Ondansetron per cani: i fattori di rischio

Come con tutti i farmaci per animali, non usarli in animali allergici ai principi attivi. Se il tuo cane ha già avuto una reazione spiacevole a Ondansetron, assicurati di avvisare il tuo veterinario. 

Ondansetron per cani può, in rari casi, influenzare il ritmo cardiaco ed è quindi usato solo con cautela negli animali con determinati ritmi cardiaci anormali. 

Si consiglia cautela anche quando Ondansetron viene somministrato ad animali con blocco gastrointestinale, malattie del fegato o femmine in gravidanza o in allattamento. Ricerche precedenti non stabiliscono se sia sicuro. 

Alcune razze di cani, come collie, cani da pastore e incroci che li coinvolgono, possono avere una mutazione genetica nel gene MDR1. La mutazione può significare che hanno una tolleranza inferiore ad alcuni farmaci, incluso Ondansetron per i cani, ed è necessaria cautela quando si utilizza il farmaco per queste razze. 

Ondansetron canino e potenziali interazioni farmacologiche

Tutti i farmaci possono, in una certa misura, interagire con altri farmaci, incluso Ondansetron. Pertanto, è necessario informare il veterinario di eventuali farmaci, vitamine, integratori o additivi a base di erbe che il cane potrebbe assumere. Il tuo veterinario saprà di essere a conoscenza di eventuali interazioni. 

Ondansetron può interagire con altri farmaci, tra cui: 

  • Alcuni farmaci per il cuore. 
  • Tramadolo (antidolorifici). 
  • Ciclofosfamide (un farmaco chemioterapico). 
  • Cisplatino (un medicinale a volte usato in cancro trattamento). 

Come conservare Ondansetron per cani

Sarebbe meglio se conservassi Ondansetron a temperatura ambiente tra 2 e 30 gradi Celsius (da 36 a 86 Fahrenheit). Il farmaco deve anche essere tenuto lontano dalla luce e dall'umidità. 

Cosa fare in caso di emergenza

Se sei preoccupato per le condizioni di salute del tuo cane, dovresti contattare immediatamente il tuo veterinario. 

Supponiamo di sospettare che il tuo cane stia vivendo un sovradosaggio o una reazione avversa all'Ondansetron. In tal caso, devi anche chiamare una struttura di assistenza veterinaria e discutere l'opzione migliore per te e il tuo cane. Ricordarsi di informarli su quanto segue: 

  • Identifica te e il tuo cane (soprattutto se questo non è il tuo medico veterinario abituale). 
  • Quando è stata l'ultima volta che hai dato Ondansetron al tuo cane?
  • Quanto Ondansetron hai dato? 
  • Di quali sintomi soffre attualmente il tuo cane? 

Informali di quanto sopra e dovrebbero essere in grado di aiutarti il ​​prima possibile.  

I cani possono assumere ondansetron umano?

Ondansetron è una droga umana, il che significa che puoi dare al tuo cane Ondansetron prescritto agli esseri umani – in teoria. 

Tuttavia, non è consigliabile somministrare al cane Ondansetron non prescritto da un veterinario. Le informazioni che troverai sul farmaco Ondansetron non saranno la dose o la durata del trattamento corrette per i cani. 

Il cane vomita in soggiorno

La corteccia finale

Vogliamo tutti che i nostri amici pelosi si sentano felici e a loro agio, preferibilmente il prima possibile! Quindi, quando un veterinario prescrive Ondansetron per i cani, è un ottimo farmaco per aiutare a curare i nostri animali nauseati e vomiti e aiutarli a rimettersi in piedi, prima piuttosto che dopo! 

La condivisione è la cura!

foto dell'avatar

AUTORE

Con un master in veterinaria conseguito presso l'Università di Copenaghen nel 2023, il percorso accademico di questo affermato scrittore è culminato in una tesi incentrata sulla "Fattibilità dell'uso degli ultrasuoni dell'addome per la diagnosi precoce dell'enterocolite necrotizzante nei suini neonati". Inoltre, la loro tesi ha approfondito l'intrigante argomento dell'"accumulo di mercurio nei cani da slitta groenlandesi". Al di là dei suoi risultati accademici, la sua passione per la salute degli animali si fonde perfettamente con il suo amore per la scrittura. Eccelle nell'armonizzare la precisione clinica con l'espressione letteraria, creando articoli che risuonano con il battito del cuore della sua professione veterinaria.

raccomandato

pediatrico per cani

Pedialyte per cani: aggiornato al 2024

8 min letto

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia la tua email qui sotto per unirti alla squadra I Love Veterinary e goditi notizie regolari, aggiornamenti, contenuti esclusivi, nuovi arrivi e molto altro!