Perché il mio gatto beve MOLTA acqua?

Alianna Munakata

pubblicato da Alianna Munakata

Aggiornato su

Il blog I Love Veterinary è supportato dai lettori e potremmo guadagnare una commissione dai prodotti acquistati tramite i link in questa pagina, senza costi aggiuntivi per te. Ulteriori informazioni su di noi e sul nostro processo di revisione dei prodotti >

Un gatto può bere troppa acqua? 

"Un gatto può bere troppa acqua?", chiedi. La risposta è sì, esiste una cosa come un gatto che beve molta acqua. Spesso ciò è dovuto a un problema di fondo che colpisce il suo equilibrio corpo-fluido. 

Abbiamo compilato un elenco di le migliori ciotole per gatti per i nuovi proprietari di gatti, così puoi decidere più facilmente quale prendere.

acqua potabile del gatto

Le cause comuni di un gatto che beve acqua in eccesso

  • Poliuria (urinare più del solito)
  • Effetto collaterale di alcuni farmaci (p. es., steroidi)
  • Disfunzione renale
  • Piressia (febbre)
  • Ambiente caldo/caldo
  • Post-esercizio (o attività fisica)
  • Stress 
  • ansimando
  • Ipertiroidismo
  • Diabete mellito
  • Malattia del fegato
  • vomito 
  • Diarrea 

Diagnosi di polidipsia nei gatti

Il monitoraggio della quantità di acqua che bevono nelle 24 ore può confermare la polidipsia. L'assunzione media di liquidi per i gatti è di 60 ml (2.02 once fluide) di acqua per chilogrammo/libbra di peso corporeo al giorno. La quantità può essere influenzata dallo stile di vita e dalle diete dei gatti. Tuttavia, qualsiasi volume significativamente superiore a 60 ml (2.02 once fluide) per chilogrammo/libbra al giorno è considerato polidipsia.

L'analisi del sangue, l'analisi delle urine e l'imaging avanzato, come la radiografia e l'ecografia, possono essere utilizzate per indagare la causa della polidipsia.

Cosa devo fare se il mio gatto beve troppa acqua?

Ti consigliamo di far valutare il tuo gatto da un veterinario in modo che possa confermare la polidipsia. Potrebbero anche essere in grado di diagnosticare qualsiasi problema sottostante che potrebbe aver provocato la polidipsia. 

acqua potabile del gatto

Cosa è considerato un gatto che beve troppa acqua?

Come accennato in precedenza, i gatti bevono in media 60 ml (2.02 once fluide) per kg al giorno e un volume maggiore di quello dovrebbe essere considerato polidipsia. Tuttavia, è importante considerare le loro attività. 

Ad esempio, i gatti alimentati con una dieta povera di umidità possono bere più del solito ma potrebbe non essere polidipsia. Inoltre, i gatti con uno stile di vita molto attivo possono avere un tasso più elevato di perdita di liquidi e bere di più per compensare la perdita di liquidi. 

In generale, qualsiasi volume superiore a 100 ml (3.38 once fluide) per chilogrammo/libbra al giorno è senza dubbio polidipsia. 

Anche se non sei in grado di misurare la quantità esatta di acqua che il tuo gatto sta bevendo, ci sono altri segni rivelatori di polidipsia:

  • Bere più frequentemente
  • La vaschetta dell'acqua si sta svuotando più velocemente del solito
  • Bere eccessivamente fino a far vomitare il gatto
  • Minzione più frequente
  • Urinare in volumi maggiori
  • Bere da luoghi insoliti (luoghi da cui normalmente non bevono)
  • Urinare in luoghi insoliti 

Quando portare il gatto dal veterinario

È essenziale portare il tuo gatto da un veterinario non appena noti schemi di consumo inspiegabili e anormali. Portalo dal veterinario se inizia a bere quantità eccessive di acqua senza una spiegazione ragionevole come il clima caldo o una dieta secca. 

Puoi eseguire un test di assunzione di acqua (per 24 ore) a casa per ottenere un valore numerico dell'assunzione di acqua del tuo gatto prima di portarlo dal veterinario.

Come raccogliere un campione di urina dal tuo gatto

Il tuo veterinario potrebbe chiederti di portare un campione di urina del tuo gatto, in modo che possano eseguire un'analisi delle urine. Puoi raccogliere un campione di urina sia per cattura libera (posiziona un vasetto di raccolta/contenitore pulito sotto il tuo gatto mentre urina) o raccogliendolo dalla lettiera del tuo gatto.

Quest'ultimo approccio è più facile e meno stressante per te e il tuo gatto. Riempi la lettiera del tuo gatto con un substrato non assorbente (ad es. Kit4Cat idrofobico simile alla sabbia). Una volta che il tuo gatto ha finito di usare la lettiera, controlla l'urina e versala in un vaso di raccolta o in un contenitore pulito. Potresti trovare facile raccogliere l'urina usando una pipetta. 

Sebbene non influisca in modo significativo sul risultato, è meglio evitare di mettere troppa sabbia nel contenitore di raccolta, se possibile.  

Una volta raccolto il campione, il coperchio del contenitore deve essere chiuso e sigillato per evitare perdite. Potrebbe essere una buona idea etichettare il contenitore con il nome del tuo gatto, la data e l'ora della raccolta e il nome del campione (es. urina).

Come misurare l'assunzione di acqua del tuo gatto

Misurare il volume dell'acqua nella sua ciotola prima di offrire e un giorno (24 ore) dopo. Questo ti darà la quantità di acqua che il tuo gatto ha bevuto durante il periodo di 24 ore. 

Questo metodo è difficile da eseguire se hai più animali nella stessa famiglia che condividono la ciotola dell'acqua con il tuo gatto. 

Se è necessario misurare l'assunzione di acqua del tuo gatto, ma hai una ciotola d'acqua comune, devi separare il tuo gatto dagli altri e tenerlo confinato in un luogo separato per 24 ore. 

Tuttavia, questo può portare a cambiamenti comportamentali indotti dallo stress e potrebbe non produrre un risultato accurato. In tal caso, è meglio portare il gatto subito da un veterinario invece di condurre un test di assunzione di acqua a casa. Il veterinario può consigliarti su un test diagnostico adatto per il tuo gatto dopo una consultazione. 

La corteccia finale

La polidipsia nei gatti può essere il risultato di molte cose. È importante escludere il motivo della sua comparsa quando il tuo gatto mostra segni di polidipsia al fine di stabilire un piano di trattamento appropriato. 

Una valutazione dell'assunzione di acqua può essere effettuata a casa confrontando il volume d'acqua nel gatto ciotola dell'acqua quando l'acqua viene offerta per la prima volta e il volume dell'acqua nella ciotola 24 ore dopo. Ciò contribuirà a confermare la polidipsia.

L'analisi del sangue, l'analisi delle urine e l'imaging avanzato sono strumenti diagnostici comunemente usati per determinare i problemi causali o associativi che l'animale avrebbe. 

Ti consigliamo sempre di portare il tuo gatto dal veterinario se mostra segni di polidipsia. 

La condivisione è la cura!

Alianna Munakata

AUTORE

Alianna ha costruito una solida base educativa per integrare la sua vasta esperienza pratica nel campo della medicina veterinaria. Ha conseguito un certificato nazionale neozelandese in infermieristica veterinaria, conseguito presso il Politecnico di Otago nel 2012. Inoltre, si è laureata in tecnologia veterinaria presso la Massey University, Nuova Zelanda, nel 2015. Il suo impegno nell'ampliare le sue conoscenze è evidente attraverso la sua qualifiche avanzate in infermieristica veterinaria, con particolare attenzione ai rettili e agli anfibi, ai piccoli mammiferi e alla manipolazione dei serpenti velenosi.

raccomandato

cibo per cani senza pollo

Cibo per cani SENZA pollo [10 TOP SELLER]

13 min letto

Perché i cani mangiano l'erba

Perché i cani mangiano l'erba?

4 min letto

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia la tua email qui sotto per unirti alla squadra I Love Veterinary e goditi notizie regolari, aggiornamenti, contenuti esclusivi, nuovi arrivi e molto altro!