Aprile Mese di sensibilizzazione alla filariosi cardiopolmonare 2022

pubblicato da Amo la veterinaria

Aggiornato su

Il blog I Love Veterinary è supportato dai lettori e potremmo guadagnare una commissione dai prodotti acquistati tramite i link in questa pagina, senza costi aggiuntivi per te. Ulteriori informazioni su di noi e sul nostro processo di revisione dei prodotti >

L'American Heartworm Society

L'American Heartworm Society (fondata nel 1974) celebra il mese di aprile come Heartworm Awareness Month per sensibilizzare su una malattia devastante ma prevenibile che colpisce i nostri animali domestici: la filariosi cardiopolmonare.

Si tratta di una condizione molto grave e potenzialmente fatale che è causata da un verme parassita, un nematode, che è molto lungo e chiamato Immitis filaria. Questi vermi crescono molto grandi e vivono nel cuore, nei polmoni e nei vasi sanguigni associati causando gravi malattie cardiache e polmonari, insufficienza cardiaca e danni agli organi adiacenti. La filariosi cardiopolmonare colpisce anche animali selvatici come coyote, volpi e furetti che vivono in prossimità degli animali domestici.

Mese di sensibilizzazione alla filariosi cardiopolmonare di aprile

Filariosi nei cani

I cani sono l'ospite naturale di questi vermi e i vermi che entrano in un cane hanno la possibilità di maturare fino agli adulti. Se questa condizione non viene trattata, il numero di vermi può diventare diverse centinaia. I vermi possono danneggiare gravemente cuore, polmoni e vasi sanguigni e anche dopo il trattamento possono esserci gravi conseguenze per la salute del cane.

Prendersi cura della salute del proprio cane dovrebbe essere una priorità assoluta, e non solo durante il mese di sensibilizzazione contro la filariosi cardiopolmonare ad aprile.

Filariosi nei gatti

I gatti non sono un tipico ospite per la filaria ed è per questo che la maggior parte dei vermi non riesce a raggiungere uno stadio adulto nei gatti. I gatti affetti da questa malattia, se hanno dirofilarie adulte, sono solo da uno a tre vermi e la maggior parte delle volte si tratta solo di vermi immaturi.

Anche se immaturi, possono causare danni reali e molto gravi. La condizione associata nei gatti è chiamata HARD (malattia respiratoria associata alla filariosi cardiopolmonare).

Filariosi rimosse durante la chirurgia veterinaria

Il ciclo di vita della filariosi cardiopolmonare

Questo è un processo estremamente complicato, poiché il parassita fa affidamento sulla zanzara come ospite intermediario prima che il ciclo vitale possa essere completato nel cane. La zanzara svolge un ruolo chiave nel ciclo vitale della filaria. Ben 30 specie diverse di zanzare sono in grado di trasmettere la filaria.

Il ciclo vitale inizia quando la zanzara femmina penetra nella pelle di un cane infetto e consuma le microfilarie in quello che è noto come pasto di sangue. Queste microfilarie si sviluppano ulteriormente tra 10 e 30 giorni nell'addome della zanzara e attraverso la sua bocca. A questo punto vengono chiamate larve infettive e possono entrare nella fase di maturità quando entrano in un canino. Le larve infettive entrano nel corpo di un cane quando la zanzara penetra nel cane.

Le larve infettive migrano quindi nel flusso sanguigno del canino e si spostano verso il cuore e i vasi sanguigni adiacenti, trasformandosi allo stadio adulto, si accoppiano e riproducono le microfilarie entro un periodo compreso tra sei e sette mesi.

La trasmissione di filariosi cardiopolmonare

Quindi, nello spirito del mese di Heartworm Awareness, diamo un'occhiata a come vengono trasmesse le filarie.

La trasmissione della malattia avviene tramite a zanzara. Quando la zanzara punge un animale infetto, nel flusso sanguigno dell'animale infetto si formano forme neonate del parassita, chiamate microfilaria.

La zanzara raccoglie la microfilaria, matura all'interno della zanzara per i successivi 10-14 giorni in una larva infettiva e, con il morso successivo, la larva matura viene depositata nel flusso sanguigno di un altro animale. Quando la larva arriva al nuovo ospite, ci vogliono fino a sei mesi per maturare in filaria adulta. Una volta maturi, possono vivere fino a cinque o sette anni nei cani e da due a tre anni nei gatti.

zanzara sulla pelle umana
Aprile Mese di sensibilizzazione sulla filariosi cardiopolmonare 2022 I Love Veterinary - Blog per veterinari, tecnici veterinari e studenti

Segni e sintomi associati alla filariosi cardiopolmonare

Nelle prime fasi della malattia, potrebbero non esserci sintomi. I segni della filariosi cardiopolmonare possono includere tosse lieve ma persistente, riluttanza all'esercizio fisico, letargia, diminuzione dell'appetito seguita da perdita di peso.

Con il progredire della malattia, gli animali domestici possono avere insufficienza cardiaca e addome gonfio a causa dell'eccesso di liquidi dal cuore. I cani che sperimenteranno un gran numero di filariosi cardiopolmonare, possono avere la "sindrome cavalleresca", una condizione di improvviso blocco del flusso sanguigno all'interno del cuore, che se non trattata chirurgicamente (per rimuovere i parassiti dal cuore) può essere fatale.

I gatti possono mostrare segni molto sottili o molto drammatici. Da una lieve tosse e vomito a un collasso improvviso e alla morte.

Prenditi cura della salute del tuo gatto questo aprile durante il mese della consapevolezza della filaria.

Diagnosi della filariosi cardiopolmonare

Metti alla prova il tuo animale domestico per la filariosi cardiopolmonare. Se positivo, parla con il tuo veterinario di come procedere con il trattamento. La prevenzione è sempre la chiave per un animale domestico sano. Se il tuo animale domestico è risultato negativo, parla con il tuo veterinario di un piano di prevenzione efficace.

Leggi di più sulla filariosi cardiopolmonare sul nostro blog:

- resistenza alla filariosi cardiopolmonare

- algoritmo per la filariosi cardiopolmonare

Abbiamo anche creato un'infografica perspicace sul ciclo vitale della filariosi cardiopolmonare.

La condivisione è la cura!

AUTORE

Progetto dedicato al supporto e al miglioramento della Medicina Veterinaria. Condivisione di informazioni e discussioni nella comunità veterinaria.

raccomandato

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia la tua email qui sotto per unirti alla squadra I Love Veterinary e goditi notizie regolari, aggiornamenti, contenuti esclusivi, nuovi arrivi e molto altro!