Mese della prevenzione della crudeltà sugli animali – aprile 2023

pubblicato da Amo la veterinaria

Aggiornato su

Il blog I Love Veterinary è supportato dai lettori e potremmo guadagnare una commissione dai prodotti acquistati tramite i link in questa pagina, senza costi aggiuntivi per te. Ulteriori informazioni su di noi e sul nostro processo di revisione dei prodotti >

Di cosa parla il mese per la prevenzione della crudeltà sugli animali?

L'ASPCA celebra aprile come il mese della prevenzione della crudeltà sugli animali e anche se stanno lavorando tutto l'anno su questa questione cruciale, dedicano questo mese alla sensibilizzazione.

La crudeltà verso gli animali o l'incuria/abuso sugli animali può essere definita come l'inflizione di sofferenza e/o dolore agli animali apposta dagli esseri umani. Ciò indipendentemente dal fatto che l'abuso sia contro la legge o meno.

Più specificamente, l'abuso di animali può essere causato dall'uccisione di animali per il cibo o per la loro pelle e pelliccia; usando animali negli esperimenti; usare animali nei circhi, infliggere dolore fisico agli animali da compagnia, ecc.

Infliggere dolore e sofferenza agli animali può anche essere definito come zoosadismo.

La punizione per la crudeltà verso gli animali varia in tutto il mondo. Alcune parti del mondo hanno leggi contro determinati tipi di abusi sugli animali quando allo stesso tempo in un altro paese la stessa legge non esiste.

La storia della definizione di crudeltà sugli animali risale a Leonardo Da Vinci e Darwin. Da Vinci credeva che gli uccelli non dovessero mai essere tenuti in gabbia e che dovessero sempre poter aprire le ali e volare liberi.

D'altra parte, René Descartes credeva che tutti gli animali non umani fossero automi, quindi senz'anima perché non sono umani.

Ci sono state molte opinioni diverse e divise nel corso della storia sullo scopo degli animali, sulla loro soglia del dolore e sulla capacità di provare emozioni.

Le diverse forme di abuso di animali

Trascurare

La crudeltà sugli animali può essere classificata come attiva e passiva e l'incuria rientra nella categoria dell'abuso passivo. Questi casi di crudeltà mostrano più l'incapacità o la mancanza di azione per prevenire la sofferenza dell'animale, piuttosto che l'inflizione diretta del dolore. Esempi di negligenza sono la disidratazione; malnutrizione; infestazione da parassiti (esterno e interno); riparo inadeguato (in condizioni estreme invernali ed estive); incatenare un cane a un albero per più di poche ore e lasciare che il collare cresca nella sua pelle; e, naturalmente, la mancata ricerca di cure veterinarie quando necessario.

Mese della prevenzione della crudeltà verso gli animali

Allevamento industriale di animali

L'allevamento estensivo di animali è sempre stato al confine della crudeltà sugli animali e molte persone hanno discusso se esiste un modo per rendere l'agricoltura umana. Questi animali sono sempre tenuti ad alta densità e nessuno può mai spiegare il dolore fisico e la sofferenza mentale di un singolo pollo, maiale o mucca.

Allevamento industriale di animali; maiali in un piccolo spazio in una fattoria

Nella produzione industriale di uova, l'abbattimento dei pulcini è un argomento controverso ed è considerato una crudeltà sugli animali non necessaria. L'abbattimento dei pulcini è il processo di uccisione del pulcino maschio appena schiuso perché l'industria non ha alcuna utilità per loro. L'abbattimento avviene per dislocazione cervicale, asfissia da anidride carbonica o per macerazione in macine ad alta velocità.

Molti casi di abusi sugli animali sono direttamente associati ai rapporti che i lavoratori nelle fattorie hanno con gli animali e agli abusi fisici quotidiani che infliggono.

Ci sono molte pratiche agricole che causano dolore e sofferenza agli animali, ma è discutibile se siano considerate crudeltà verso gli animali. Queste procedure includono: marchio, castrazione, decornazione, etichettatura dell'orecchio, ronzio del naso, taglio della coda, taglio dei denti, taglio del becco, devocalizzazione, taglio delle ali e concatenamento.

Piede di elefante in catena
Mese della prevenzione della crudeltà sugli animali - aprile 2023 I Love Veterinary - Blog per veterinari, tecnici veterinari e studenti

circhi

L'uso di animali, selvatici o domestici, per l'intrattenimento circense è stato considerato crudeltà sugli animali e, per questo motivo, i circhi in molti paesi del mondo sono vietati. Il tipo di abuso che si verifica lì può essere spiegato come spazi abitativi molto piccoli, mancanza delle cure veterinarie necessarie e metodi di addestramento abusivi. Ci sono alcuni circhi nel mondo che offrono spettacoli senza animali.

leonessa seduta su uno sgabello in una gabbia da circo
Mese della prevenzione della crudeltà sugli animali - aprile 2023 I Love Veterinary - Blog per veterinari, tecnici veterinari e studenti

tauromachia

La corrida è stata ampiamente criticata come uno sport sanguinoso e non necessario che infligge enormi quantità di dolore agli animali e una morte lenta e tortuosa.

Bull Fighting

Combattimento tra cani

Il combattimento tra cani è un altro “sport” in cui gli animali, in questo caso i cani, sono costretti a combattere fino alla morte per il profitto e il divertimento degli umani. I cani utilizzati per il combattimento vengono quasi sempre allevati in isolamento, in piccoli luoghi confinati, incatenati e nutriti con steroidi anabolizzanti in modo che possano aumentare la massa muscolare.

Questi cani hanno la coda agganciata e le orecchie tagliate per il combattimento. Questo viene fatto per ridurre al minimo le aree in cui l'altro cane può afferrarli durante i combattimenti. Poiché il combattimento di cani è illegale ovunque e i proprietari non possono portare i cani per il taglio delle orecchie e il taglio della coda dal veterinario per essere eseguiti correttamente, lo fanno da soli senza anestesia e con tecniche disumane.

Solo il cane vincitore riceve cure mediche. Il perdente, anche se è vivo, di solito viene ucciso dal proprietario.

combattimento tra cani

Mulini per cuccioli

Gli allevamenti di cuccioli sono strutture in cui i cani vengono allevati nella misura in cui il profitto è più importante del benessere dei cani e della loro diversità genetica. I cuccioli degli allevamenti di cuccioli sono molto spesso con geni di bassa qualità e quasi sempre con malattie congenite.

Queste strutture tengono i loro cani in condizioni sovraffollate e non igieniche, di solito in gabbie, a volte gabbie accatastate in colonne. I cuccioli vengono sempre venduti in tenera età, 8 settimane o meno, nei negozi di animali, su Internet o tramite annunci sui giornali. Non puoi mai andare dall'allevatore e comprare il cucciolo lì. I cani tenuti negli allevamenti per cuccioli mancano di cure veterinarie adeguate, cibo, acqua e un'adeguata socializzazione.

mulino per cuccioli

Accumulo di animali

L'accaparramento di animali è una questione complessa ed è definito come quando una persona tiene più animali di quanti ne possa occupare adeguatamente. A causa dell'incapacità di fornire cure adeguate, nutrizione, assistenza veterinaria e socializzazione, questo tipo di allevamento di animali è considerato un abuso. Di solito, queste persone non sono consapevoli di ferire gli animali e, in realtà, credono di aiutarli.

animale che accumula quattro gatti a strisce grigie

Attività del mese di prevenzione della crudeltà sugli animali

  • Aumentare la consapevolezza attraverso i social media. Usa questo mese per spargere la voce sui tuoi account Facebook, Twitter e Instagram. Scarica foto di copertina
  • Affronta i problemi di crudeltà verso gli animali alla tua comunità locale
  • Se sai che qualcuno è coinvolto in combattimenti tra cani, chiama la stazione di polizia locale
  • Se sei consapevole che qualcuno è un accaparratore di animali, chiama la stazione di polizia locale o la polizia degli animali
  • Adotta un cucciolo dal rifugio locale. Informa i tuoi amici su ciò che sta accadendo negli allevamenti di cuccioli e racconta loro tutto sul Mese per la prevenzione della crudeltà sugli animali e su come possono aiutare.

Esistono molti modi per essere coinvolti nelle attività del mese per la prevenzione della crudeltà sugli animali. Ad esempio, puoi fare volontariato presso un rifugio per animali locale o un'organizzazione di soccorso e aiutare nelle operazioni quotidiane di cura degli animali. Puoi anche donare denaro e oggetti per sostenere i loro sforzi nel salvare gli animali dalla crudeltà.

Inoltre, puoi prendere parte a eventi educativi come conferenze e seminari su argomenti relativi al benessere degli animali, o aiutare ad avviare una petizione per attirare l'attenzione sulla crudeltà verso gli animali e fare pressioni per leggi più severe contro di essa. Infine, puoi spargere la voce parlando con amici, familiari e membri della comunità dell'importanza di prevenire la crudeltà sugli animali.

Partecipando alle attività del mese per la prevenzione della crudeltà sugli animali, puoi contribuire a fare la differenza nella vita degli animali che vivono in condizioni crudeli. Insieme, possiamo creare un mondo migliore per tutti gli animali e proteggerli dalla sofferenza in futuro.

foto di copertina facebook mese di prevenzione della crudeltà sugli animali
Foto di copertina per Facebook

La condivisione è la cura!

AUTORE

Progetto dedicato al supporto e al miglioramento della Medicina Veterinaria. Condivisione di informazioni e discussioni nella comunità veterinaria.

raccomandato

protezione estiva per cani

Come raffreddare un cane quando fa caldo

3 min letto

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia la tua email qui sotto per unirti alla squadra I Love Veterinary e goditi notizie regolari, aggiornamenti, contenuti esclusivi, nuovi arrivi e molto altro!