6 Stimolanti dell'appetito per i cani e come FUNZIONANO

Alianna Munakata

pubblicato da Alianna Munakata

Aggiornato su

Il blog I Love Veterinary è supportato dai lettori e potremmo guadagnare una commissione dai prodotti acquistati tramite i link in questa pagina, senza costi aggiuntivi per te. Ulteriori informazioni su di noi e sul nostro processo di revisione dei prodotti >

Inappetenza nei cani

Esistono stimolanti dell'appetito per i cani che incoraggiano i cani a soddisfare i loro bisogni nutrizionali che altrimenti andrebbero persi durante il periodo anoressico.

L'inappetenza nei cani può essere molto problematica e influire sulla loro salute, il che non sorprende poiché il corpo ha bisogno di input di nutrienti per rimanere omeostatico stabile e vivo.

La perdita di peso e altre complicazioni di salute sono conseguenze dell'inappetenza e, pertanto, un intervento precoce è essenziale.  

Cane da riporto di labrador che mangia

Cosa puoi fare per aumentare l'appetito nei cani?

Cosa puoi fare quando il tuo cane diventa inappetenza o perde interesse a mangiare tanto quanto mangia di solito all'improvviso? L'importante è scoprire il motivo dell'inappetenza. Risolvere il problema causale probabilmente risolverà la perdita di appetito indesiderata e forse aumenterà l'appetito del tuo cane.

Potresti aver bisogno dell'assistenza di professionisti veterinari per individuare e stabilire un piano efficace per trattare il problema causale, ma ecco alcune cose che potresti provare a casa per aumentare l'appetito nei cani:

  • Riscalda il cibo prima di servirlo. Il riscaldamento del cibo può migliorarne l'odore.  
  • Offrire cibo dall'odore pungente.
  • Offri il pasto nel modo in cui offri il tratta.
  • Crea un ambiente di alimentazione tranquillo e confortevole, lontano dal traffico/aree affollate.
  • Mescola le prelibatezze ai pasti.
  • Incoraggiamento verbale durante il pasto.
  • Offrire cibo facile da masticare e ingerire.

Come funziona lo stimolante dell'appetito per i cani?

Esistono molti tipi di stimolanti dell'appetito per i cani e il meccanismo d'azione di ogni stimolo può essere diverso. Ad esempio, alcuni stimolanti prendono di mira gli ormoni stimolanti che inducono l'appetito, mentre altri agiscono eliminando i sintomi che causano inappetenza, come nausea, bruciore di stomaco o reflusso. 

6 Stimolanti dell'appetito del cane

Esistono diverse opzioni per gli stimolanti dell'appetito nei cani: naturali, olistici o farmaceutici.

Naturale

Una definizione di approccio naturale è un approccio senza l'assistenza di terapie alternative mediche e non mediche etichettate come medicina veterinaria.

Alcune opzioni sono nella sezione precedente: cibo puzzolente, cibo caldo, cibo facilmente consumabile, una miscela di snack/pasto e forzare il cambiamento ambientale sono alcuni esempi di ciò che può aumentare l'appetito di un cane.

Ci sono anche stimolanti naturali dell'appetito per i cani che alcune persone usano da anni. Uno degli esempi sono le erbe. Erbe come camomilla, zenzero, semi di sedano e menta piperita sono spesso mescolati nel cibo, anche se molti studi scientifici non supportano questa pratica nei cani.

Devi essere consapevole del fatto che alcune erbe possono essere tossiche per i cani se consumate in grandi quantità e alcune possono essere tossiche anche in piccole quantità. Pertanto, dovresti consultare il tuo veterinario prima di offrire qualsiasi alimento non adatto ai cani.

Un approccio naturalistico all'inappetenza è qualcosa che molte persone provano prima di cercare assistenza veterinaria o utilizzare come gestione a lungo termine a casa. 

Holistic

Olistico è un altro modo per affrontare l'inappetenza. Sebbene la medicina alternativa sia meno comune nei pazienti veterinari, l'agopuntura ha aumentato la sua popolarità. 

Tradizionalmente, era impossibile ottenere una tale terapia per gli animali. Tuttavia, è una delle opzioni prontamente disponibili per il proprietario poiché il numero di professionisti qualificati è aumentato nel corso degli anni. Questo perché molte istituzioni veterinarie in tutto il mondo hanno iniziato a offrire qualifiche pertinenti.

L'agopuntura mira a ridurre i sintomi primari come dolore, nausea, disagio e infiammazione che possono scatenare l'inappetenza. Molti cani anoressici con condizioni terapeutiche sottostanti tendono ad avere una buona risposta dopo le sessioni di agopuntura.

Pharmaceutical

I seguenti prodotti sono farmaci e integratori comunemente usati nella pratica veterinaria (sia per uso etichettato che off-label) che aiutano direttamente o indirettamente a migliorare l'appetito:

  • Mirtazapina
  • Meclizine
  • capromorelin
  • Citrato maropitante
  • Cannabinoidi

Mirtazapina

La mirtazapina è un antidepressivo tetraciclico comunemente usato per trattare la depressione negli esseri umani. Agisce sul sistema nervoso centrale e sovraregola il livello dei neurotrasmettitori nel cervello. L'aumento dei neurotrasmettitori come la serotonina e la noradrenalina può stimolare il rilassamento e avere proprietà antiemetiche e stimolanti dell'appetito.

Gli effetti collaterali che potresti vedere sono letargia, sonnolenza, iperattività, tremore/contrazioni muscolari, agitazione, tachicardia (frequenza cardiaca elevata), ipertensione (pressione sanguigna elevata), piressia (temperatura elevata), dispnea (difficoltà respiratoria), ipossia e dilatazione alunni.

Questo farmaco è controindicato per cani con sensibilità alla serotonina o cani che assumono altri medicinali che possono interagire con Mirtazapina. 

La mirtazapina viene venduta con il marchio Remeron. 

Meclizine

Meclizine è un antistaminico che inibisce la stimolazione del sistema vestibolare del cervello, che è responsabile del rilevamento del movimento. Questo farmaco può ridurre la nausea associata a cinetosi e malattie vestibolari. 

Possibili effetti collaterali sono letargia, vomito, diarreae inappetenza (se non è correlata alla nausea). Inoltre, questo farmaco è controindicato nei cani con ipersensibilità o allergia. Se il cane sta assumendo altri farmaci, è meglio consultare un veterinario prima di usarli.

Meclizine è disponibile con il marchio Bonine, Antivert e Dramamine. 

capromorelin

La capromorelina è un ormone sintetico, agonista del recettore della grelina. Imita l'effetto della grelina (l'ormone prodotto dal tratto gastrointestinale che stimola l'appetito). 

Ci sono stati diversi effetti collaterali, come diarrea, vomito, polidipsia e ipersalivazione. Inoltre, alcuni pazienti felini hanno sperimentato livelli elevati di glucosio nel sangue.

Capromorelin viene comunemente venduto con il marchio Entyce. 

Citrato maropitant monoidrato

Il maropitant è un antagonista selettivo del recettore della neurochinina (NK1) che inibisce il neurotrasmettitore della sostanza P nel sistema nervoso centrale. La sostanza P è coinvolta nell'emesi (vomito). Pertanto, il farmaco agisce come antiemetico bloccandone l'attività. 

Letargia, reazioni anafilattiche, tremori muscolari, sonnolenza, diarrea, anoressia, inappetenza, ipersalivazione sono effetti collaterali rari ma pubblicati di questo farmaco.

Maropitant è controindicato nei cani con ipersensibilità e nei cani che stanno assumendo calcioantagonisti (p. es., amlodipina, diltiazem, verapamil, nifedipina e nicardipina). Questo perché Maropitant ha un'affinità per i canali ionici del calcio. 

Maopitant è disponibile con il marchio cerenia

Cannabinoidi

I cannabinoidi sono prodotti che possono interagire con i recettori dei cannabinoidi all'interno del corpo. I recettori dei cannabinoidi sono coinvolti nei processi fisiologici e cognitivi del corpo, come dolore, sensazione, memoria e appetito.

I cannabinoidi possono essere estratti dalle piante di cannabis/canapa o in forme sintetiche come Dronabinol e levonantradol. Tuttavia, l'uso dei cannabinoidi è ancora un nuovo concetto in medicina veterinaria e i dati relativi alla farmacocinetica e all'efficacia nei cani sono ancora minimi. 

Nota: un farmaco è identificato come un uso off-label quando il farmaco viene utilizzato in modo diverso dalle istruzioni ufficiali del prodotto. 

Cane che prende olio essenziale

Perché i cani perdono l'appetito?

Ci sono molte ragioni diverse per l'inappetenza. Ad esempio, i cani possono perdere interesse per il cibo a causa di dolore, stress, menomazioni fisiche, disfunzioni cognitive, malattie, effetti collaterali dei farmaci e intolleranze alimentari.

Rimedi casalinghi per l'inappetenza del cane

Rimozione del fattore di stress causale se applicabile

I cani che mostrano inappetenza a causa di stress o dolore probabilmente riacquisteranno l'appetito se lo stimolo che induce lo stress e il dolore viene risolto o evitato.

Esempio: Il fattore di stress = Folla (persone, altri cani)

                Soluzione = Dai da mangiare al cane in una zona tranquilla, lontano dalla folla. 

Incoraggiare l'alimentazione offrendo varietà di cibo

Se il cane non è interessato a mangiare determinati tipi di cibo, puoi provare a offrire più varietà mantenendo le esigenze nutrizionali del cane. 

Cambia la tecnica di alimentazione

Se pensi che al tuo cane non piacciano certe cose del tempo di alimentazione o che ha difficoltà fisiche ad accedere alla ciotola del cibo, prova una tecnica di alimentazione diversa. Riguarda la ciotola del cibo? Quindi prova una forma, un materiale, una dimensione, ecc.

Riscalda il cibo

Il cibo caldo aumenta la temperatura dell'aria che circonda il cibo e l'aria calda si muove più velocemente dell'aria fredda. Quindi, l'odore o l'aroma del cibo è più evidente e intensificato. Questo probabilmente stimolerà l'appetito del cane se il cane preferisce quel particolare odore.

Alimentazione assistita

L'alimentazione assistita può essere necessaria se il tuo cane ha una disabilità fisica che gli impedisce di consumare cibo. Ad esempio, lesioni all'interno della cavità orale, malattia dentale, letargia, disabilità visiva sono alcune condizioni che potrebbero richiederlo. 

È importante notare che l'alimentazione assistita deve essere eseguita in modo sicuro poiché può stressare e ferire l'animale se viene utilizzata una tecnica sbagliata. Pertanto, è consigliabile discutere prima con il veterinario se non si è esperti.

L'alimentazione assistita diventa controindicata se il motivo dell'inappetenza non è stato ancora diagnosticato. Il tuo cane deve prima essere valutato da un veterinario professionista.

Farmaci da banco

Diversi prodotti da banco senza prescrizione possono stimolare l'appetito nei cani. Molti sono omeopatici con un effetto terapeutico sull'appetito utilizzando ingredienti naturali o sintetici.

Alcuni prodotti stimolano l'appetito e l'assunzione di nutrienti offrendo prodotti multivitaminici ricchi di energia altamente appetibili. Al contrario, altri prodotti utilizzano erbe e oli essenziali con proprietà che aumentano l'appetito. 

Prescrizione di farmaci per aumentare l'appetito canino

Come accennato in precedenza, ci sono diversi farmaci da prescrizione disponibili per i cani. Mirtazapina, meclizina, cappromorelina, citrato maropitant e cannabinoidi sono comuni in campo veterinario. 

Come dare a un cane una medicina che non mangerà

Le mediazioni orali sono adatte se il cane ha ancora una capacità fisica di deglutizione e un apparato digerente funzionante. 

I farmaci iniettabili sono indicati per i cani anoressici sospettati di avere fattori che possono influenzare/impedire l'ingestione orale e il percorso digestivo. 

Il veterinario può raccomandare di inserire il sondino per l'alimentazione (p. es., un sondino nasogastrico, un sondino esofageo o un sondino gastrostomico) per assistere l'alimentazione e fornire supporto nutrizionale ai cani a cui viene indicato di essere Nil Per Os (niente per bocca). 

Esempi di cani Nil Per Os sono quei cani con gravi problemi al tratto digerente orale e superiore. 

Gli stimolanti dell'appetito per i cani funzionano?

Alcuni cani possono mostrare miglioramenti dopo aver iniziato il ciclo degli stimolanti dell'appetito, mentre altri impiegano del tempo prima di mostrare un miglioramento significativo. Tuttavia, la prova della sua efficacia dovrebbe essere visibile guardando la ciotola del cibo del tuo cane. 

Golden Retriever che assume farmaci giornalieri

Mangiare o NON mangiare

Mangiare o non mangiare non è un problema quando si tratta di un cane che perde l'appetito. 

L'inappetenza nei cani è una condizione scomoda e stressante a cui nessun proprietario vuole assistere.

Inappetenza significa che il cane non riceve nutrienti sufficienti per mantenere l'equilibrio omeostatico all'interno del suo corpo.

Molte ragioni diverse possono scatenare l'inappetenza: lesioni traumatiche, stress, dolore, malattie sottostanti (irregolarità dentali, ormonali, neoplasie, disfunzioni cognitive e altre condizioni sistemiche) e i cani colpiti mostrano perdita di energia, perdita di peso e altri sintomi associati a problemi di fondo. 

Esistono approcci naturalistici, olistici e farmaceutici per migliorare l'appetito del cane, ma è essenziale assicurarsi di scegliere l'approccio più adatto al proprio cane. Quindi, dopo aver individuato il motivo dell'inappetenza, è possibile selezionare attraverso una valutazione veterinaria.

I proprietari di cani dovrebbero monitorare costantemente l'assunzione quotidiana di cibo e i comportamenti alimentari dei loro cani in modo da poter rilevare l'appetito ridotto o l'inappetenza e intervenire o curarli precocemente.

La condivisione è la cura!

Alianna Munakata

AUTORE

Alianna ha costruito una solida base educativa per integrare la sua vasta esperienza pratica nel campo della medicina veterinaria. Ha conseguito un certificato nazionale neozelandese in infermieristica veterinaria, conseguito presso il Politecnico di Otago nel 2012. Inoltre, si è laureata in tecnologia veterinaria presso la Massey University, Nuova Zelanda, nel 2015. Il suo impegno nell'ampliare le sue conoscenze è evidente attraverso la sua qualifiche avanzate in infermieristica veterinaria, con particolare attenzione ai rettili e agli anfibi, ai piccoli mammiferi e alla manipolazione dei serpenti velenosi.

raccomandato

pediatrico per cani

Pedialyte per cani: aggiornato al 2024

8 min letto

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia la tua email qui sotto per unirti alla squadra I Love Veterinary e goditi notizie regolari, aggiornamenti, contenuti esclusivi, nuovi arrivi e molto altro!