La scioccante verità sulla disidratazione nei gatti e su come combatterla

foto dell'avatar

pubblicato da Amo la veterinaria

Aggiornato su

Il blog I Love Veterinary è supportato dai lettori e potremmo guadagnare una commissione dai prodotti acquistati tramite i link in questa pagina, senza costi aggiuntivi per te. Ulteriori informazioni su di noi e sul nostro processo di revisione dei prodotti >

Perché la disidratazione felina è un problema così grave?

I veterinari prendono sul serio la disidratazione nei gatti poiché il corpo del tuo gatto ha bisogno di acqua per svolgere quasi tutte le funzioni corporee. Se i fluidi e gli elettroliti nel corpo del gatto sono insufficienti, i sistemi di organi possono iniziare a spegnersi, i rifiuti si accumulano nel flusso sanguigno e la situazione può diventare disastrosa.

Inoltre, i gatti disidratati semplicemente non si sentono bene e non mangiano o bevono normalmente, aggravando la situazione. Una corretta idratazione è essenziale per la salute ottimale del tuo gatto.

Gatto che dorme all'aperto

Segni e sintomi di disidratazione nei gatti

I segni di disidratazione nei gatti includono: 

  • Perdita di energia
  • ansimando
  • Rifiuto di mangiare
  • Occhi infossati
  • Gengive appiccicose e secche

Il tenting della pelle è un test utile per determinare la disidratazione del tuo gatto. Per fare questo, solleva delicatamente un pezzetto di pelle del tuo gatto sotto le sue spalle e lascialo andare. La pelle tornerà rapidamente a posto se il livello di idratazione del tuo gatto è buono. 

Tuttavia, i livelli di idratazione del tuo gatto potrebbero essere bassi se la pelle ricade lentamente. Se la pelle del tuo gatto rimane in una posizione di tenda e non ricade, questo potrebbe indicare una grave disidratazione. In tali casi, dovresti consultare immediatamente un medico per il tuo gatto.

Cosa causa la disidratazione nei gatti?

La disidratazione del gatto è solitamente il risultato del fatto che il tuo gatto non beve abbastanza o perde troppa acqua. I gatti possono anche perdere umidità sudando piccole quantità attraverso le loro zampe, ma questo normalmente non si traduce in una significativa perdita di acqua. Una serie di motivi può causare disidratazione, tra cui:

  • Assunzione d'acqua insufficiente: I gatti che non bevono abbastanza acqua rischiano di disidratarsi. Ciò può accadere se la loro ciotola dell'acqua è vuota, l'acqua è stantia o non hanno interesse a consumarla.
  • Malattia: Disidratazione dentro gatti con malattie renali e altre condizioni come diabete e ipertiroidismo è comune. Ciò potrebbe derivare da una maggiore minzione, un minore consumo di acqua o vomito.
  • Vomito o diarrea: Quando i gatti vomitano o hanno diarrea, perdono molti liquidi ed elettroliti. Questo porta alla disidratazione.
  • Colpo di calore: I gatti sono suscettibili a sviluppare questa condizione se esposti a condizioni calde e umide. Sudorazione eccessiva e respiro affannoso possono causare disidratazione.
  • Minzione eccessiva: I gatti con condizioni mediche di base come malattie renali, che li fanno urinare più frequentemente, possono essere disidratati.

Opzioni di trattamento disponibili

Esistono varie opzioni di trattamento della disidratazione nei gatti. Una procedura rapida che il tuo veterinario può eseguire è l'iniezione di liquidi sotto la pelle del gatto. In circostanze gravi, il veterinario può consigliare di ricoverare il gatto e di somministrare liquidi tramite una flebo inserita direttamente nella vena del gatto. 

Questa procedura di solito reidrata il tuo gatto in ore o giorni. Il tuo veterinario determinerà anche la causa della disidratazione del tuo gatto e ti aiuterà a riportarlo in salute.

Quanta acqua dovrebbero bere i gatti?

Il tuo gatto richiede circa da 3.5 a 4.5 once (da 103 a 133 millilitri) di acqua per cinque libbre (2.27 chilogrammi) di peso corporeo al giorno. Ad esempio, un gatto che pesa 10 libbre (4.54 chilogrammi) dovrebbe consumare tra le sette e le nove once (207 e 266 millilitri) di acqua al giorno.

Se il gatto consuma frequentemente cibo umido, puoi notare che beve meno acqua. Questo è perché i gatti consumano acqua mentre si mangia. Fino all'80% degli alimenti umidi è costituito da acqua. I gatti che consumano prevalentemente cibo secco non assorbiranno tanta acqua dal loro cibo. Hanno bisogno di bere dalla loro ciotola d'acqua per rimanere idratati.

Gatto sul tappeto

Perché il mio gatto non beve acqua?

Ottengono un'idratazione sufficiente dalla loro dieta

La maggior parte degli alimenti per gatti soddisfa le esigenze di idratazione di un gatto, quindi non beve eccessivamente. Il cibo fresco favorisce l'idratazione incorporando l'acqua nella dieta del tuo gatto, quindi se sei passato di recente a cibo fresco, il suo consumo di acqua potrebbe aumentare.

Stranezze comportamentali

I gatti hanno comportamenti alimentari e alcolici distinti. In natura, tuttavia, è più probabile che le fonti d'acqua contengano microbi, quindi molti gatti di solito le evitano. Possono anche bere altrove, in particolare se scoprono una fonte d'acqua in movimento. 

Inoltre, il tuo gatto potrebbe leccare la vasca da bagno o bere da un rubinetto che gocciola. Inoltre, potrebbero ricevere acqua da una fonte esterna se potessero accedere ai vasti spazi aperti.

Inoltre, i cambiamenti nella routine quotidiana di un gatto, come gli ospiti a casa, un trasferimento o un viaggio frequente, possono provocare uno sciopero della fame o della sete. Per aiutare, prova a rallentare le transizioni e a mantenere un regime quotidiano. 

Il tuo gatto potrebbe anche consumare meno acqua in presenza di un altro compagno felino. Fornire più contenitori per cibo e acqua in tutta la casa può ridurre l'evitamento causato dal conflitto vicino al ciotole per cibo e acqua.

Problemi di salute

A causa del disagio causato da infezioni dentali, infiammazioni della bocca o malattie gastrointestinali, i gatti possono evitare di bere acqua. I gatti con altri problemi di salute, come malattie renali, ipertiroidismo, alcuni tumori maligni e diabete, hanno maggiori probabilità di evitare di assumere acqua e quindi soffrire di disidratazione. 

Inoltre, il caldo estremo, l'attività vigorosa, il vomito e la diarrea possono esaurire rapidamente le riserve idriche di un gatto, quindi è essenziale capire cos'è la disidratazione e come si manifesta nel tuo animale domestico.

Come idratare un gatto

Di seguito sono riportati i modi in cui puoi mantenere il tuo gatto idratato:

Mantieni sempre una ciotola d'acqua pulita e fresca per il tuo gatto

Garantire che il tuo gatto abbia sempre acqua fresca e pulita è un modo semplice per assicurarsi che beva abbastanza liquidi. Ai gatti spesso piace l'acqua fresca, quindi non limitarti ad aggiungere acqua a una ciotola con un livello basso. Scarica l'intera ciotola, pulisci il letame dal fondo e riempilo con acqua nuova e refrigerata.

Quando fornisci acqua, sii creativo

I gatti sono naturalmente curiosi. Per mantenere il tuo gatto idratato, approfitta del suo interesse fornendo acqua in vari tipi di contenitori e in più punti della casa. Ad alcuni gatti piace quando presenti l'acqua in modo non convenzionale. 

Un'altra strategia per alcuni gatti è mettere una ciotola d'acqua in un posto diverso, come un angolo del soggiorno o della camera da letto; questo può suscitare l'interesse di un gatto e farli bere. 

Fornendo acqua in vari contenitori o aree diverse, ottieni due compiti chiave contemporaneamente: incoraggiare il tuo gatto a bere abbastanza acqua per rimanere in salute e creare un ambiente arricchito di cui tutti i gatti hanno bisogno per rimanere felici e in salute.

Investi in fontane per animali domestici

Le fontanelle per animali domestici sono una scelta eccellente per i gatti che amano il suono dell'acqua che scorre. A molti gatti piace l'acqua che scorre, quindi una ciotola per l'acqua a forma di fontana può incoraggiare a bere di più. Molte fontanelle per animali domestici includono filtri per aiutare il tuo gatto a bere l'acqua più pulita e fresca possibile. Devi pulire regolarmente le fontane d'acqua per animali domestici, come le ciotole.

Il brodo può essere il migliore amico del tuo gatto

Aggiungendo una piccola quantità di brodo a basso contenuto di sodio e di grassi (manzo o pollo) alla ciotola dell'acqua del tuo gatto può incoraggiare il tuo gatto a bere più acqua. Se al tuo gatto piacciono l'acqua fredda o i cubetti di ghiaccio, congela un po' del brodo diluito in una vaschetta per i cubetti di ghiaccio. Aggiungi uno o due cubetti nella ciotola dell'acqua del tuo gatto ogni volta che cambi l'acqua. 

Fornisci cibo per gatti in scatola ogni giorno

Un modo semplice per idratare il tuo gatto è fornire cibo in scatola ogni giorno. Poiché la maggior parte dei gatti farebbe di tutto per raggiungere il cibo in scatola umido, questo è uno dei modi più semplici per aumentare l'assunzione giornaliera di acqua del tuo gatto. Aggiungi un po' di acqua fresca o brodo diluito al cibo in scatola per aumentare la quantità di acqua consumata dal tuo gatto.

Alcuni gatti sono predisposti alla disidratazione?

I gatti che hanno un altro disturbo, così come i gatti anziani, sono più inclini alla disidratazione.

Ad esempio, se il tuo gatto ha il cancro, il diabete, l'ipertiroidismo o una condizione renale, è utile consultare il veterinario per mantenere i livelli di idratazione del tuo gatto sani e ottimali.

Trattamento e prevenzione veterinaria

I veterinari vorranno controllare a fondo qualsiasi gatto disidratato per cercare sintomi di malattie diffuse e disturbi sottostanti che potrebbero causare la disidratazione. 

Come regola generale, il tuo veterinario potrebbe voler eseguire alcuni test di laboratorio, come esami del sangue e delle urine, per valutare la gravità della disidratazione e il motivo sottostante. A seconda delle circostanze, possono consigliare ulteriori test.

Inoltre, il trattamento sarà diverso. Trattano la disidratazione lieve e numerosi disturbi con fluidi somministrati sotto la pelle (fluidi sottocutanei), solitamente eseguiti sul tuo gatto come trattamento ambulatoriale.

D'altra parte, gli animali più malati che sono più delicati o disidratati possono richiedere il ricovero per avere un catetere IV impiantato per somministrare fluidi direttamente nel flusso sanguigno. Potrebbero essere necessari diversi giorni prima che gli animali gravemente disidratati riacquistino un'idratazione regolare.

Il simpatico gatto si trova su una morbida coperta

Sommario

Se ritieni che il tuo gatto non stia bevendo abbastanza acqua, considera alcuni dei suggerimenti precedenti. Se questi non sembrano efficaci o se il tuo gatto mostra uno dei sintomi premonitori della disidratazione, contatta immediatamente il veterinario. Il medico del tuo gatto lo controllerà ed eseguirà alcuni test diagnostici per identificare se soffre o meno di disidratazione. 

Se il tuo gatto soffre di disidratazione, cerca assistenza medica rapida per determinare la causa sottostante e correggere il livello di idratazione del tuo gatto. La disidratazione, se non trattata, può portare a seri problemi di salute secondari. 

La condivisione è la cura!

foto dell'avatar

AUTORE

Progetto dedicato al supporto e al miglioramento della Medicina Veterinaria. Condivisione di informazioni e discussioni nella comunità veterinaria.

raccomandato

cibo per cani senza pollo

Cibo per cani SENZA pollo [10 TOP SELLER]

13 min letto

Perché i cani mangiano l'erba

Perché i cani mangiano l'erba?

4 min letto

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia la tua email qui sotto per unirti alla squadra I Love Veterinary e goditi notizie regolari, aggiornamenti, contenuti esclusivi, nuovi arrivi e molto altro!